- Superando.it - http://www.superando.it -

Il Museo Tattile Omero diventa sempre più internazionale

L'Afrodite di Milo è una delle opere del Museo Omero che saranno esposte al Museo della Slesia di Katowice in PoloniaSi è aperto un periodo di importanti cambiamenti all’insegna della mobilità, per il Museo Tattile Statale Omero di Ancona, che va affermandosi in una dimensione sempre più internazionale, ma costantemente finalizzata alla promozione di una cultura senza barriere.
Grazie infatti a una serie di consolidati rapporti con enti e istituzioni e a finanziamenti giunti su specifici progetti, gli imminenti impegni del Museo Omero prevedono ad esempio per venerdì 14 ottobre l’inaugurazione in Polonia, presso il Museo della Slesia di Katowice, della Mostra La bellezza del tatto, che propone una selezione di trentatré opere della pinacoteca anconetana, scelte tra i maggiori capolavori dell’arte classica e del Rinascimento italiano. La stessa mostra sarà poi al Museo di Bielsko Biala dal 1° febbraio al 15 aprile 2012.

Sabato 22 ottobre, poi, è prevista presso il Museo Omero l’inaugurazione della Mostra Le mouvement sculpté – Il Movimento scolpito dal Louvre di Parigi, che dopo avere girato il continente asiatico fra Taiwan e la Cina, approderà ad Ancona.
Ad arricchire l’esposizione, vi sarà anche il nucleo della nuova Sezione itinerante del Museo Omero, allestita grazie al contributo ricevuto per il progetto dalla Società Arcus (Società per lo Sviluppo dell’Arte, della Cultura e dello Spettacolo) di Roma. (S.B.)

Per ulteriori informazioni: Museo Tattile Statale Omero di Ancona (Monica Bernacchia), tel. 071 2811935, redazione@museoomero.it.