- Superando.it - http://www.superando.it -

Molti più sportelli bancomat accessibili a non vedenti e ipovedenti

Sportello di BancomatIl 3 dicembre scorso, tra le varie iniziative promosse a Torino in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, vi è stata anche la presentazione, da parte di Intesa San Paolo, di un’iniziativa, patrocinata dal Segretariato Sociale della RAI, volta a rendere gli sportelli bancomat accessibili alle persone non vedenti e ipovedenti.
«Includere le persone con disabilità nel processo economico – ha dichiarato per l’occasione Andrea Beltratti, presidente del Consiglio di Gestione di Intesa San Paolo – è fondamentale non solo per una maggiore equità sociale, ma per la stessa crescita del nostro Paese».

Tutti i 7.100 sportelli automatici della banca in Italia saranno dunque utilizzabili dagli ipovedenti grazie a una speciale schermata con grandi caratteri gialli su sfondo nero, attivabile premendo il tasto 5, riconoscibile attraverso un contrassegno in rilievo.
5.400 dispositivi, inoltre, saranno provvisti di una guida sonora per accompagnare le persone non vedenti nello svolgimento di tutte le operazioni, inserendo un auricolare nell’apposita presa.
«Non va mai dimenticato – ha aggiunto Beltratti – che le persone con disabilità sono circa il 10% della popolazione mondiale, ovvero 700 milioni di persone, non una minoranza e che molti problemi della società contemporanea nascono proprio dalla non inclusione di alcune fasce sociali. Da parte nostra ci auguriamo che molte aziende di tutti i settori si muovano velocemente in direzione dell’accessibilità». (S.B.)

Ringraziamo per la segnalazione la CPD di Torino (Consulta per le Persone in Difficoltà).