- Superando.it - http://www.superando.it -

Integrazione: insediato l’Osservatorio, con tante buone premesse

Francesco Profumo, ministro dell'Istruzione, dell'Università e della RicercaDopo tre anni di sostanziale inerzia, il nuovo ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Francesco Profumo ha insediato ufficialmente, il 10 gennaio, l’Osservatorio Permanente per l’Integrazione degli Alunni con Disabilità, cui partecipano formalmente anche la FAND (Federazione tra le Associazioni Nazionali delle Persone con Disabilità) e la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), le organizzazioni che più decisamente hanno insistito per la costituzione di tale organismo.
Per la prima volta, va detto, hanno partecipato come membri di diritto anche i direttori generali del MIUR competenti in materia – compreso il Dipartimento Università – i rappresentanti del Forum delle Famiglie e di quello degli Studenti, alcuni docenti in rappresentanza delle scuole di ogni ordine e grado.

«L’insediamento dell’Osservatorio – come si può leggere in una nota della FISH – ha visto i partecipanti affrontare nell’immediatezza una serie di problemi concreti, con il coordinamento del sottosegretario Elena Ugolini».
Ascoltate dunque le questioni urgenti e le proposte avanzate dai rappresentanti delle associazioni e dai componenti del Comitato Tecnico, il Ministero si è impegnato a realizzare un accordo interistituzionale con i Dicasteri competenti in materia, per un maggiore raccordo delle politiche nazionali in tema di inclusione; a rendere operativa la normativa sulla formazione iniziale e sulla formazione in servizio dei docenti curricolari; ad avviare in tempi rapidi i nuovi corsi di specializzazione per il sostegno; a garantire qualificati corsi di riconversione per i docenti in esubero, che vorranno conseguire la specializzazione per le attività di sostegno.
«L’attenzione – viene segnalato ancora dalla FISH – si è incentrata altresì sulla continuità educativo-didattica, sulla qualità dell’integrazione e sulla trasparenza dei dati».

L’Osservatorio verrà ora riconvocato nel mese di febbraio prossimo, per rendere immediatamente operative le proposte presentate.
Da ricordare infine che il Ministro ha annunciato anche la volontà di celebrare la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità di quest’anno alla presenza del Presidente della Repubblica e degli altri Ministri, appuntamento che sarà preceduto da iniziative promosse in tutte le scuole, rivolte a studenti, docenti e famiglie, in collaborazione con le Associazioni presenti nell’Osservatorio. (S.B.)