- Superando.it - http://www.superando.it -

La formula dello zucchero, per dare alla vita qualcosa di buono

I componenti del Gruppo «Dopo... di-Nuovo, Gli Amici di Luca»Terzo appuntamento, martedì 3 aprile a Bologna (Teatro Dehon, Via Libia, 59, ore 21, ingresso a offerta libera), per il Gruppo “Dopo… di-Nuovo, Gli Amici di Luca, nell’ambito della rassegna Diverse abilità in scena, curata da Fulvio De Nigris.
Questa volta verrà presentato lo spettacolo C6H12O6, come elementi diversi danno vita a qualcosa di buono, diretto da Alessandra Cortesi, su testi della stessa e di Augusto Acquabona, con il coordinamento pedagogico affidato ad Antonella Vigilante e insieme ad alcuni allievi della Scuola di Teatro Colli.

Formato da persone dimesse dalla Casa dei Risvegli Luca De Nigris di Bologna – l’innovativa struttura dell’Azienda USL di Bologna, voluta dall’Associazione degli Amici di Luca per le persone in coma e stato vegetativo – e da volontari, il gruppo “Dopo… di-Nuovo, Gli Amici di Luca” opera dal 2009 in maniera permanente, dopo avere avviato la propria attività in modo informale, con la performance Come a casa. Da allora ha realizzato molte altre performance, soprattutto in strada, per stare “fuori di casa” e improvvisare, ma soprattutto per incontrare le persone, per scambiare sentimenti e cultura, cercando di abbattere una delle barriere più grandi: la paura di sbagliare e di non essere perfetti.

«Presi singolarmente – spiega Fulvio De Nigris – questi elementi non farebbero sospettare le loro potenzialità. Con il loro gruppo sanno invece dare vita a serate che rappresentano un mix di attività, di storie e di improvvisazioni, da condividere con chiunque abbia voglia di salire sul palco insieme a loro».
In altre parole “danno vita a qualcosa di buono”, come la formula dello zucchero – C6H12O6, appunto – che dà il nome a questo spettacolo. (S.B.)

Per ulteriori informazioni: amicidiluca@tin.it.