Il nuovo Superando.it

«Andare oltre», ovvero «essere parte significante di una più ampia comunità», continuando a diffondere una cultura nuova, «fondata sul riconoscimento e sulla promozione dei diritti umani»: è Pietro Barbieri, presidente della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) a presentare il “nuovo Superando.it”, con cui riprendiamo il filo del nostro discorso

Schermata del sito Superando.itLa presenza della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap sul web e sui social network può essere oggi considerata piuttosto solida e avanzata. Oltre a un robusto sito istituzionale, la FISH conta infatti su strumenti come HandyLex.org e Superando.it. Ha saputo inoltre generare all’occasione siti e servizi in rete per iniziative e progetti specifici (ad esempio Le Chiavi di Scuola e Sapete come mi trattano).
Questo ci inorgoglisce ancora di più perché tutto ciò è stato realizzato con risorse e professionalità interne, ottenendo risultati di elevata qualità.

Ma non ci basta! È volontà della FISH continuare a “presidiare” efficacemente la rete, luogo di comunicazione e di informazione. Luogo di diffusione di una cultura diversa fondata sul riconoscimento e sulla promozione dei diritti umani.

Superando.it rappresenta il nostro veicolo di informazione più generalista, particolarmente seguito dalle persone con disabilità e da un pubblico che va ben oltre la FISH. E quando usiamo il termine generalista, non ci riferiamo solo alla vastità dei contenuti che vi vengono trattati, ma anche a un intento ben più profondo: rivolgerci cioè a una platea ben più ampia delle “sole” persone con disabilità, delle loro famiglie e degli operatori che, a vario titolo, sono coinvolti.
La strategia vincente, finora perseguita, è andare oltre. Essere parte significante di una più ampia comunità, con professionalità, serietà, attenzione alle novità e verifica delle fonti e delle notizie.

In questi mesi abbiamo lavorato alla ristrutturazione del sito, con l’intento di migliorarne le performance e di ottimizzarne la consultazione. Un intervento necessario per poter sfruttare al meglio le potenzialità tecniche più evolute, perché il sito sia orgogliosamente al passo con le continue evoluzioni delle tecniche di comunicazione e per offrire ai nostri Lettori il meglio che la tecnologia possa offrire.
Le novità – superfluo illustrarle – le avete sott’occhio e, dopo un primo disorientamento iniziale, confidiamo che possiate apprezzarle appieno. Ma per noi è importante anche raccogliere le vostre critiche, le vostre segnalazioni di eventuali malfunzionamenti, i vostri suggerimenti. Ci interessano ancora di più degli apprezzamenti positivi, perché ci aiutano a migliorare ancora, a migliorare sempre.
Il “ritorno” da parte dei Lettori ci interessa particolarmente, non a caso abbiamo potenziato anche gli strumenti di interazione con i social network.
Per il resto, una redazione scrupolosa e certosina prosegue con il lavoro di sempre, costante e quotidiano, di composizione, analisi, cura, verifica di tantissime notizie e approfondimenti che ogni giorno si presentano.

Questa nuova versione non è certo un punto di arrivo, ma una tappa intermedia di un percorso più ambizioso, di cui vi chiediamo di essere parte, o meglio, di continuare ad essere parte. Nel web e nella quotidianità.

Pietro Barbieri
Presidente della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap

Stampa questo articolo