Le “Settimane Multisport” di Sestriere

Sono quelle proposte in luglio e in agosto dall’Associazione Freewhite, nella località montana piemontese, dove le attività sportive – con assistenza e attrezzature adattate – sono del tutto gratuite. Una bella occasione, anche per persone con gravi disabilità, per conoscere e superare i propri limiti in discipline di vario genere

Locandina delle "Settimane Multisport" di SestriereAttività ludico-sportive, come occasione di incontro e di vacanza, adatte a persone con ogni disabilità, anche gravi: sono le Settimane Multisport che ancora una volta l’Associazione Freewhite di Sestriere (Torino) proporrà, tra luglio e agosto. E grazie al contributo di Fiat Autonomy, tutte le pratiche, comprensive di assistenza e attrezzature adattate, saranno completamente gratuite.
«Le varie attività – spiega Gianfranco Martin, presidente dell’Associazione Freewhite Ski Team e vicepresidente di Freewhite Sport Disabled ONLUS – vengono proposte senza alcuna pretesa di particolare impegno fisico, ma possono essere un’occasione di conoscenza dei propri limiti e del superamento degli stessi in discipline sportive nuove per molti. Naturalmente le attività saranno aperte anche agli accompagnatori e agli assistenti e possono essere svolte in totale aggregazione e inclusione».

Queste dunque le settimane interessate: 22-27 luglio; 29 luglio-3 agosto; 5-10 agosto; 12-17 agosto. Queste, invece, le discipline praticate: golf, downhill bike (sorta di ciclismo acrobatico), handbike e trike (quest’ultimo con una ruota anteriore e due posteriori), tandem bike, buggy bike (altra specialità ciclistica fuori strada), tennis, tiro con l’arco, piscina, pesca sportiva, escursionismo in quad (veicolo quadri ciclo) e, ultima novità, il cimgo, bici a quattro ruote che guidata da un conducente formato e riconosciuto – come quelli di Freewhite – può affrontare pendenze di ogni tipo e sentieri impervi in perfetta sicurezza.
«Le montagne olimpiche e paralimpiche di Sestriere – ricorda in conclusione Martin – vi aspettano, per vivere un’esperienza unica e molto piacevole». (S.B.)

Per ogni informazione: gianfranco@freewhite.it.
Stampa questo articolo