Nuovi brevetti per subacquei non vedenti

Un nuovo corso di istruttori e guide per subacquei non vedenti è in programma infatti ad Albenga (Savona), per sabato 30 giugno e domenica 1° luglio, e si tratterà di un’altra delle numerose iniziative promosse in questo ambito da HSA Italia, l’Associazione Nazionale Attività Subacquee e Natatorie per Disabili

Persone con disabilità in immersione subacqueaUn nuovo corso di istruttori e guide per subacquei non vedenti è in programma ad Albenga (Savona), per sabato 30 giugno e domenica 1° luglio, a cura di HSA Italia (Associazione Nazionale Attività Subacquee e Natatorie per Disabili – Handicapped Scuba Association International), del Diving Center Idea Blu di Albenga e del Parco Vacanze La Pineta.
Si tratterà di un’intensa full immersion – in senso letterale e generale – di lezioni teoriche e pratiche, con prove di conduzione in acqua di subacquei non vedenti “brevettati HSA”, supportati dai più innovativi materiali didattici. La frequenza al corso sarà gratuita, ma è previsto un contributo spese, a parziale copertura dei materiali didattici e per ricevere il “Brevetto HSA Blind Instructor/Guide”.

HSA Italia è la sezione italiana – attiva da più di venticinque anni – dell’Handicapped Scuba Association, associazione americana fondata in California nel 1981, prima e unica agenzia al mondo, diffusa in quarantasette Paesi, che si occupa specificamente delle attività subacquee e natatorie per le persone con disabilità.
In questi anni, HSA Italia ha brevettato numerosissimi istruttori, guide e accompagnatori qualificati per l’insegnamento e l’accompagnamento in acqua – e sott’acqua – dei disabili e centinaia di persone con diverse disabilità hanno ottenuto uno o più brevetti HSA per svolgere questa attività. Dati, questi, che si riferiscono solo ad HSA Italia, senza perciò considerare le considerevoli cifre riguardanti i “brevettati HSA” negli altri Paesi.
A livello bibliografico, è certamente degno di nota il libro di Aldo Torti, fondatore e presidente di HSA Italia, vale a dire Subacquea & Disabilità. Guida all’immersione per persone disabili (Milano, NADD Europe, 1994), pubblicazione che è il frutto di una vita dedicata alla subacquea e a trovare con altre persone – in particolare disabili – i modi migliori, teorici e pratici, per trasmettere e far capire come si deve praticare questa disciplina, soprattutto divertendosi e in sicurezza.
Da ricordare infine il Premio Sirena, del quale anche il nostro sito si è più volte occupato, riconoscimento istituito nel 1988, per riconoscere l’impegno di quelle persone distintesi nello sviluppo delle azioni utili a incrementare la partecipazione alle attività subacquee, natatorie e turistiche in favore delle persone con disabilità (S.B.)

Per ulteriori informazioni: info@hsaitalia.it.

Stampa questo articolo