“Dote Scuola” per gli alunni campani con disabilità visiva

Il finanziamento – rivolto agli alunni con disabilità visiva della Campania – è il frutto di un Decreto della Regione, finalizzato all’acquisizione di testi in braille e a caratteri ingranditi, in formato cartaceo o elettronico. L’importo massimo è di 1.800 euro per gli alunni delle scuole primarie, di 3.200 euro per gli altri e la domanda va consegnata entro il 15 ottobre

Giovane cieco al computerL’Assessorato alle Politiche Sociali della Regione Campania ha approvato all’inizio di giugno – tramite il Decreto n. 505 – un Avviso Pubblico per la richiesta della cosiddetta “Dote Scuola”, finanziamento finalizzato all’acquisizione di testi in braille e a caratteri ingranditi, in formato cartaceo o elettronico, da parte degli alunni con disabilità visiva della Campania, per l’anno scolastico e formativo 2012-2013.

In uno specifico spazio, all’interno del sito della Regione Campania, è già disponibile il modulo per richiedere la Dote Scuola e per visionare e scegliere – dall’elenco dei soggetti in possesso dei requisiti per la trascrizione – il fornitore cui si ritiene opportuno rivolgersi. Quest’ultimo dovrà essere inserito, insieme al nome del dirigente scolastico o del tutor della scuola che si frequenta, nell’apposita domanda da compilare e consegnare entro il 15 ottobre, a mano o a mezzo posta (anche elettronica certificata), presso gli Uffici Regionali del Settore Assistenza Sociale del Centro Direzione di Napoli (Isola A6).
L’importo raggiunge i 1.800 euro per gli alunni con disabilità visiva della scuola primaria, i 3.200 per quelli degli altri gradi di istruzione.

«Per migliorare sempre più la presa in carico globale da parte delle Istituzioni dell’alunno con disabilità visiva – sottolinea l’assessore regionale alle Politiche Sociali Ermanno Russo – abbiamo anche provveduto a coinvolgere la Direzione Scolastica Regionale, comunicando al Provveditorato le opportunità che fornisce la Regione e chiedendo di diffondere a tutte le scuole del territorio campano informazioni e notizie sullo strumento della Dote Scuola». (S.B.)

Per ulteriori informazioni: Salvatore Crino, s.crino@maildip.regione.campania.it.

Stampa questo articolo