- Superando.it - http://www.superando.it -

Esclusione sociale, impoverimento, disabilità

Sagomine blu e celesti in circolo che escludono una sagomina arancioneUn nuovo incontro programmato nell’ambito del Progetto I più poveri tra i poveri. Le condizioni materiali delle persone con disabilità e delle loro famiglie, promosso dalla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) e finanziato grazie alla Legge 383/00 (annualità 2010, lettera f), è previsto per mercoledì 26 settembre a Sassari (Sala Convegni della Camera di Commercio, Via Roma, 74, ore 16-19), con il titolo di Esclusione sociale, impoverimento, disabilità: quali politiche?

«In un momento di particolare crisi internazionale – dichiarano i promotori dell’iniziativa – assumono un drammatico significato concetti come impoverimento e povertà, espressioni di un disagio profondo che va oltre i risvolti economici che a tutta prima potrebbero forse essere sufficienti a inquadrare il fenomeno. La disabilità favorisce processi di impoverimento, ma verosimilmente non esiste un nesso causale così lineare. Lo si può comprendere riflettendo su quanto la discriminazione, l’elusione dei diritti umani, la non partecipazione, l’esclusione sociale condizionino e frenino lo sviluppo umano di ognuno. Alla luce di un simile scenario, diventa dunque ancor più determinante la programmazione in ambito sociale, con il coinvolgimento dei portatori d’interesse per l’ottimizzazione delle risorse a disposizione, nella prospettiva di una partecipazione programmata, che sappia dare risposte mirate alle istanze della disabilità».

Il seminario di Sassari – frutto di una collaborazione tra la FISH e la UILDM locale (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) – sarà incentrato sull’intervento di Carlo Giacobini, responsabile del Servizio HandyLex.org e direttore editoriale della nostra testata, che toccherà temi come La spesa sociale per il contrasto alla povertà/disabilità, Impoverimento e disabilità: i numeri e le storie, Le politiche sociali del Governo e le prospettive per le persone con disabilità e i loro familiari in termini di emolumenti, I Livelli Essenziali di Assistenza, le provvidenze economiche e l’ISEE, tutte questioni di stringente attualità, che negli ultimi mesi hanno interessato milioni di famiglie tra timori e incertezze.
«Ad affiancare e a contestualizzare nel Nord della Sardegna i temi dell’inclusione sociale e del contrasto all’impoverimento delle persone con disabilità – spiega poi Francesca Arcadu, presidente della UILDM di Sassari, che aprirà l’incontro – saranno i rappresentanti degli Enti Locali e delle Associazioni delle persone con disabilità e dei loro familiari, insieme agli altri portatori di interesse».
In tal senso è prevista la partecipazione di Gianfranco Ganau, sindaco di Sassari, di Michele Poddighe, assessore comunale alle Politiche Sociali e di Daniele Sanna, assessore provinciale alle Politiche Sociali, oltre a quella di alcuni responsabili dei PLUS (Piani Locali Unitari dei Servizi alla Persona) nei distretti della Provincia e di varie Associazioni di persone con disabilità e dei loro familiari. (S.B.)

Per ulteriori informazioni: uildmsassari@tiscali.it.