- Superando.it - http://www.superando.it -

Caccia al tesoro subacquea, aperta a tutti

Isola Gallinara, davanti ad Albenga

L’Isola Gallinara, vista dalla costa ligure, nei cui fondali si svolgerà la caccia al tesoro subacquea

Sarà questa volta una Caccia al tesoro subacquea al centro dell’11° Trofeo HSA, organizzato dal Comitato Provinciale di Lodi di HSA Italia (Handicapped Scuba Association International), l’Associazione Nazionale Attività Subacquee e Natatorie per Disabili, che si avvarrà, per l’occasione, della collaborazione della Scuola Subacquea Laudense.
L’evento è in programma per sabato 29 settembre, in Liguria, esattamente nei fondali dell’area marina dell’Isola Gallinara, presso Albenga (Savona), e consisterà in una gara a premi di abilità tra squadre composte da un numero minimo di tre a un massimo di cinque subacquei, che si cimenteranno nella scoperta di un tesoro sommerso. Le squadre saranno impegnate ad effettuare, nel minor tempo possibile, un percorso prefissato a tappe, attraverso la risoluzione di indovinelli e prove di abilità per potere arrivare all’obiettivo finale.
La partecipazione è aperta a tutti i subacquei con disabilità o meno – e le prove sono state appositamente studiate per ogni partecipante, allo scopo di consentire a tutti di competere alla pari.

«Il percorso – spiegano gli organizzatori di HSA Italia – porterà i partecipanti ad effettuare delle belle immersioni nei fondali dell’area marina dell’Isola Gallinara e a scoprire una zona ricca di storia e tradizioni. Il tutto all’insegna della tecnica, della competenza, della crescita culturale e dell’integrazione, oltreché del divertimento e dell’agonismo, messaggi, questi, che intendiamo ancora una volta evidenziare e che da sempre fanno parte dei valori del nostro movimento».
Lo staff di HSA Italia che seguirà tutti gli aspetti organizzativi della gara e delle premiazioni sarà composto da Alfonso Gangemi, responsabile organizzativo della manifestazione, Sonia Ausoni, supervisore dei giudici di gara, Lorenzo Oberti, training nazionale e supervisore generale del Trofeo, Gianfranco Lenti, responsabile dell’attività Diving, Angelo Mojetta, esperto biologo, giornalista impegnato sull’ambiente, l’ecologia e le specie marine, Antonio Bonelli, responsabile medico e Primo Soccorso, Roberto Benedetti, responsabile dell’ideazione e della realizzazione delle tabelle braille, Giuseppe Rotolo, responsabile delle riprese video e addetto stampa e Giulia Isnardi.
I giudici di gara saranno Tino Ferri, Roberto Cremonesi, Cristian Sali, Diego Ferri e Antonio Gradella, mentre anche Vincenzo Russello e Alessandro Saccone, presidenti dei Comitati Provinciali HSA Italia di Imperia e Savona, faranno parte dello staff, a sostegno dell’iniziativa. Sarà infine presente in Liguria anche il presidente di HSA Italia Aldo Torti. (S.B.)

Per ulteriori informazioni: info@hsaitalia.it, info@lodisub.com.