Lo sport contro ogni forma di discriminazione

Se ne parlerà il 13 ottobre a Terni, durante un incontro-dibattito organizzato nell’ambito della manifestazione “Festa dello sport in piazza”, al quale parteciperà anche il Centro Risorse EmpowerNet Umbro, per parlare soprattutto di inclusione dei giovani con disabilità, tramite la pratica di un’attività sportiva

Pierangelo Cenci

Pierangelo Cenci rappresenterà il Centro Risorse EmpowerNet Umbro all’incontro-dibattito di Terni

Nell’ambito delle varie iniziative organizzate a Terni, a partire dall’8 ottobre, per la terza edizione della Festa dello sport in piazza, vi sarà anche un interessante incontro, denominato Lo sport contro ogni forma di discriminazione, in programma per sabato 13 ottobre all’Istituto Professionale Tecnico e Commerciale Casagrande-Cesi (Largo Paolucci, ore 10).
Vi interverranno Moreno Rosati, presidente della Terza Circoscrizione Sud di Terni, Mauro Esposito, responsabile per lo Sport nell’Ufficio Scolastico Regionale dell’Umbria, Aldo Zerbini, psicologo dello sport, Patrizio Fratini, vicepresidente dell’AVIS di Terni (Associazione Volontari Italiani del Sangue), Marco Peciarolo, consigliere nazionale del CIP (Comitato Italiano Paralimpico) e Pierangelo Cenci del Centro Risorse EmpowerNet Umbro, nodo – quest’ultimo – della rete nazionale di Centri EmpowerNet promossi dalla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), per raccogliere e diffondere le risorse già presenti nel mondo delle associazioni di persone con disabilità e delle loro famiglie, allo scopo di promuovere e tutelare i diritti dei Cittadini con disabilità.

Rivolta ai bambini e ai ragazzi delle scuole ternane, la Festa dello sport in piazza è organizzata dalla Terza Circoscrizione Sud della città umbra, con il patrocinio del Comune e la collaborazione – oltreché di numerose associazioni sportive e scuole – del Comitato Provinciale del CONI, del CIP, del Centro Risorse EmpowerNet Umbro e dell’AVIS.
La manifestazione si sta caratterizzando, anche quest’anno, come una bella iniziativa, in favore della salute, della solidarietà, dell’inclusione e dell’integrazione dei giovani. (S.B.)

Per ulteriori informazioni: web@cpaonline.it.

Stampa questo articolo