L’insostenibile leggerezza del welfare

Si chiama proprio “Emergenza famiglie: l’insostenibile leggerezza del welfare”, l’XI Rapporto Nazionale sulle Politiche della Cronicità, curato dal Coordinamento nazionale delle Associazioni dei Malati Cronici (CnAMC) di Cittadinanzattiva, che verrà presentato il 16 ottobre, durante un incontro a Roma

Realizzazione grafica con un peso e la scritta dell'euro, sopra a tanti omini appartenenti alle fasce più vulnerabili della societàVerrà presentato martedì 16 ottobre, durante un incontro a Roma (Sala delle Colonne di Palazzo Marini – Camera dei Deputati, Via Poli, 19, ore 9.30-13.30), l’XI Rapporto Nazionale sulle Politiche della Cronicità, curato dal Coordinamento nazionale delle Associazioni dei Malati Cronici (CnAMC) di Cittadinanzattiva e intitolato Emergenza famiglie: l’insostenibile leggerezza del welfare.

Dopo i saluti di apertura di Anna Lisa Mandorino, vicesegretario generale di Cittadinanzattiva e di Goffredo Freddi, direttore degli Affari Pubblici e della Comunicazione di MSD Italia, a presentare il documento saranno Maria Teresa Bressi e Tonino Aceti, rispettivamente responsabile del Networking  e coordinatore nazionale del CnAMC.
Moderati poi da Cesare Fassari, Direttore responsabile di «Quotidiano Sanità», interverranno Maria Cecilia Guerra, sottosegretario al Lavoro e alle Politiche Sociali, Fiorenza Bassoli della Commissione Igiene e Sanità del Senato, Cristina De Luca della Commissione Lavoro e Previdenza Sociale del Senato, Giuseppe Palumbo, presidente della Commissione Affari Sociali della Camera, Paolo Fontanelli della Commissione Affari Costituzionali della Camera, Lorenzo Guerini, sindaco di Lodi e delegato per il Welfare dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), Massimo Piccioni, coordinatore generale medico legale dell’INPS, Cecilia Carmassi, Responsabile per la Famiglia e il Welfare del Partito Democratico, Giada Polillo dello SPI (Sindacato pensionati Italiani)-CGIL, Paolo Bandiera, direttore degli Affari Generali dell’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), Ivan Gardini, Presidente dell’EPAC (portale dei pazienti con epatite e malattie del fegato) e Giuseppe Sciacca, presidente della FAIS (Federazione Associazioni Incontinenti e Stomizzati). A trarre le conclusioni dell’incontro sarà il segretario generale di Cittadinanzattiva Antonio Gaudioso. (S.B.)

Per ulteriori informazioni: stampa@cittadinanzattiva.it.

Stampa questo articolo