Un tavolo tecnico per il lavoro dei disabili visivi

Nel ricevere una delegazione dell’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) – impegnata ormai da tempo a dare visibilità e a trovare soluzioni alla grave emergenza lavorativa riguardante le persone con disabilità visiva – il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Fornero ha preso l’impegno di costituire un tavolo tecnico su tale questione

Tommaso Daniele

Il presidente dell’UICI Tommaso Daniele

Dopo le varie iniziative promosse recentemente dall’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), per dare visibilità e trovare soluzioni alla grave emergenza lavorativa riguardante le persone con disabilità visiva, nel corso di un incontro con una delegazione della stessa UICI, il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Elsa Fornero ha preso l’impegno di costituire un tavolo tecnico, che dovrà coinvolgere anche il Ministero della Salute, quello dell’Istruzione e le Regioni.

«Il tavolo tecnico – si legge in una nota dell’UICI – sarà finalizzato a ricercare soluzioni al problema dell’inserimento lavorativo di ciechi e ipovedenti e la prima riunione, ha garantito il Ministro alla delegazione, si svolgerà entro la fine di ottobre». «Si è inoltre convenuto – conclude la nota – che sui temi di competenza verranno ascoltate anche le parti sociali». (S.B.)

Per ulteriori informazioni: stampa.zauri@uiciechi.it (Maria Rita Zauri).

Stampa questo articolo