Basta rovesci sui nostri diritti!

Così reca la t-shirt della grande manifestazione di protesta in corso a Roma, promossa dalle quaranta organizzazioni della Rete “Cresce il welfare, cresce l’Italia”, tra cui anche la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), e alla quale altre cento hanno aderito. Le richieste sono quanto mai nette e chiare: rilanciare le politiche sociali e rifinanziare i relativi Fondi

Roma, 31 ottobre 2012, Piazza Montecitorio

L’ingresso dei manifestanti in Piazza Montecitorio

Quaranta le associazioni promotrici, cento le organizzazioni aderenti: saranno entro breve in Piazza Montecitorio a Roma, all’insegna dello slogan Cresce il welfare, cresce l’Italia, così come è denominata la Rete che ha promosso questa grande mobilitazione di protesta, con un dispiegamento mai visto nel nostro Paese, compatto e concorde nel chiedere il rilancio delle politiche sociali e il rifinanziamento dei relativi Fondi (quello delle Politiche Sociali – è sempre bene ricordarlo – è passato da uno stanziamento di 2.526,7 milioni di euro nel 2008 ai 200 milioni previsti per il 2013).

Già mentre scriviamo sono in corso in alcune piazze romane altrettante iniziative e flash mob (Terrazza del Pincio, Ministero dell’Economia, Trinità dei Monti, Piazza di Pietra, Campidoglio).
Dalla Terrazza del Pincio, ad esempio, è stato calato un grande striscione, con la scritta Miopi ieri, presbiti oggi, ciechi domani: investire sui diritti non è un punto di vista!. A Trinità dei Monti, invece, lo striscione recitava Welfare = più occupazione, più diritti, più sviluppo, mentre a Piazza di Pietra, un gruppo consistente di volontari in divisa dell’ANPAS (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) teneva un sit-in.

Successivamente, alle 11, tutti convergeranno in Piazza Montecitorio, dal cui palco si alterneranno le voci e le testimonianze delle organizzazioni, raccontando le storie di vita di bambini, giovani, anziani, non autosufficienti, disabili, donne, tutti colpiti dalla drammatica compressione dei servizi e della protezione sociale.
Sono previsti poi alcuni incontri con esponenti politici, per comprendere la reale disponibilità del Parlamento su questi temi.

Alle 13, infine, è in programma una conferenza stampa alla Sala Capranichetta, sita nella stessa Piazza Montecitorio. Aggiornamenti puntuali e continui sulla mobilitazione, oltre alla diretta streaming, sono disponibili nel sito della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap). (S.B.)

Per ulteriori informazioni: ufficio stampa@fishonlus.it.

Stampa questo articolo