Gli ausili e la ricerca sull’ipovisione

Se ne parlerà a Bologna il 24 novembre, nel corso di un incontro organizzato all’interno di “HANDImatica 2012”, la mostra-convegno sulle tecnologie per la disabilità. A promuovere l’iniziativa è stata l’Associazione Retinite Pigmentosa Emilia-Romagna, presente alla manifestazione anche con due specifiche postazioni, per presentare le tecnologie e gli ausili a favore dell’autonomia delle persone ipovedenti

VideoingranditoreOltre alle due postazioni allestite per presentare le tecnologie e gli ausili a favore dell’autonomia delle persone ipovedenti, con ampio spazio anche al proprio Progetto Auxilia: un’altra visione, l’Associazione Retinite Pigmentosa Emilia-Romagna qualificherà la propria partecipazione a HANDImatica 2012, la mostra-convegno sulle tecnologie per la disabilità, in corso di svolgimento a Bologna (Istituto Aldini Valeriani-Sirani, Via Sario Bassanelli, 9), con l’organizzazione del convegno denominato Tecnologie e medicina: risposte possibili alle attese della persona ipovedente, in programma sabato 24 novembre (Laboratorio in Sala Primo Piano, ore 10-12.30).

Vi parteciperanno Sergio Scalinci, direttore scientifico dei Centri di Studio sul Glaucoma e sull’Ipovisione dell’Università di Bologna, Alfio Desogus, Marco Bongi, Claudio Pisotti e Rocco Di Lorenzo, presidenti delle Associazioni di Retinopatici e Ipovedenti, rispettivamente di Sardegna, Piemonte, Liguria e Sicilia.
È previsto, per l’occasione anche un intervento in cui l’azienda Tiflosystem di Piombino Dese (Padova), presenterà tecnologie e ausili per l’ipovisione. (S.B.)

Per ulteriori informazioni: bologna@retinitepigmentosa.it.

Stampa questo articolo