Patto di corresponsabilità per un Progetto di Vita

È organizzato dal Distretto Famiglie H in Rete e dall’omonima Cooperativa Sociale di Minervino di Lecce, il convegno promosso per venerdì 23 novembre a Otranto (Lecce) (Auditorium Don Tonino Bello, Laboratori Urbani, ore 9-17.30), nell’ambito dell’Anno Europeo della Cooperazione, denominato Famiglia – Scuola – Territorio. ICF, Pedagogia della Mediazione, Matrice Ecologica per il miglioramento della […]

Salvatore Nocera

Anche Salvatore Nocera, vicepresidente nazionale della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), sarà tra i relatori del convegno di Otranto

È organizzato dal Distretto Famiglie H in Rete e dall’omonima Cooperativa Sociale di Minervino di Lecce, il convegno promosso per venerdì 23 novembre a Otranto (Lecce) (Auditorium Don Tonino Bello, Laboratori Urbani, ore 9-17.30), nell’ambito dell’Anno Europeo della Cooperazione, denominato Famiglia – Scuola – Territorio. ICF, Pedagogia della Mediazione, Matrice Ecologica per il miglioramento della Qualità di Vita. Un nuovo Patto di corresponsabilità per la costruzione del Progetto di Vita delle Persone con disabilità.

Aperto dal sindaco di Otranto Luciano Cariddi (Otranto Città Solidale), l’incontro prevede poi la partecipazione di Luigi Croce dell’Università Cattolica di Brescia, direttore scientifico del Centro Studi di Pedagogia della Mediazione, di Salvatore Nocera, vicepresidente nazionale della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) e responsabile del Settore Legale dell’AIPD (Associazione Italiana Persone Down), di Vito Bardascino, presidente del Centro Studi Psico Medico Pedagogico della Mediazione, di Antonella Salerno dell’Istituto Professionale Egidio Lanoce-C.S.H. Comprensivo di Aradeo (Lecce), di Pino Gennaro, neuropsichiatra dell’ASL, di Antonio Leomanni, avvocato del Distretto Famiglie H in Rete e di Vito Sindaco.
Seguirà la Sessione in Plenaria, ove verrà data la parola alle famiglie, alla scuola e al territorio. Questa fase conclusiva del convegno sarà coordinata dal giornalista Giancarlo Colella e da Alessandra Mattioni, life coach. (S.B.)

Per ulteriori informazioni: antonioleomanni@tiscali.it.

Stampa questo articolo