Incontro aperto tra pazienti e oculisti

Una preziosa occasione, quella promossa per il 1° dicembre a Roma, dall’Associazione Per Vedere Fatti Vedere, per consentire alle persone colpite da malattie oculari invalidanti – come il glaucoma, la cataratta o la degenerazione maculare senile – di essere aggiornate da autorevoli esperti sulle diagnosi, le cure attualmente disponibili e le eventuali nuove terapie in fase di sperimentazione

Primo piano di occhio di donnaInsieme per parlare, ma anche per trovare soluzioni a malattie invalidanti degli occhi, come il glaucoma, la cataratta e la degenerazione maculare senile: sarà questo lo scopo dell’incontro tra pazienti e oculisti esperti, gratuito e aperto a tutti, promosso dall’Associazione Per Vedere Fatti Vedere per sabato 1° dicembre a Roma (Centro Congressi Rome Cavalieri, Sala Malta, Via Cadlolo, 101, ore 10-13).

«Con l’aumento della durata media della vita – spiega Lidia Buccianti, direttore di Per Vedere Fatti Vedere – cresce il numero di persone che soffrono di gravi patologie oculari legate all’età. In Regioni come il Lazio, ad esempio, si calcola che quasi un abitante su cinque sia affetto da una grave patologia oculare a vari stadi di avanzamento, tra cui le maculopatie, fino alla forma più avanzata, la degenerazione maculare senile, il glaucoma o la cataratta. I dati riferiti sono molto preoccupanti: il 62,7% degli Over 60, infatti, è affetto da una forma di maculopatia a vari stadi di gravità, l’8% degli Over 70 ha il glaucoma (il 50% senza saperlo) e il 70% tra gli Over 75 la cataratta».
L’iniziativa del 1° dicembre, dunque – resa possibile grazie all’ospitalità concessa dalla SOI (Società Oftalmologica Italiana), che svolgerà nella stessa sede il suo Congresso Nazionale, mettendo a disposizione i massimi esperti italiani di queste malattie oculari gravi e invalidanti – consentirà a pazienti e specialisti di fare insieme il punto su diagnosi, cure attualmente disponibili ed eventuali nuove terapie in fase di sperimentazione in Italia e all’estero.

Fondata nel 2002 dalla SOI, l’Associazione Per Vedere Fatti Vedere offre a chi è colpito da glaucoma, cataratta o maculopatia, informazioni, orientamento alle strutture italiane specializzate, sostegno psicologico, aggiornamenti sulla ricerca medica e tutela dei diritti.
Ha prodotto la prima Carta Italiana dei Diritti dei Pazienti con Malattie Oculari Gravi e promosso campagne di sensibilizzazione delle Istituzioni preposte alla tutela della salute affinché eliminino le attuali restrizioni al rimborso delle cure, da parte del Servizio Sanitario Nazionale, per chi è affetto da degenerazione maculare senile. (S.B.)

Dato il carattere divulgativo dell’evento del 1° dicembre, l’Associazione Per Vedere Fatti Vedere informa che non sarà possibile, in tale occasione, essere visitati. Per ulteriori informazioni: info@pervederefattivedere.it.

Stampa questo articolo