Un progetto di mondo per tutti

Questo il titolo del convegno organizzato il 1° dicembre a Genova, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità del 3 dicembre, ovvero un progetto che rivendica il rispetto delle norme contenute nella Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, per promuovere una nuova cultura di partecipazione e di condivisione delle problematiche sociali

Immagine dell'invito al convegno di genova del 1° dicembre 2012Un progetto che rivendica il rispetto delle norme contenute nella Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, per promuovere una nuova cultura di partecipazione e di condivisione delle problematiche sociali in favore delle persone portatrici di handicap, in poche parole Un progetto di mondo per tutti, titolo del convegno organizzato per sabato 1° dicembre a Genova (Circolo Autorità Portuale, Via Albertazzi, 2, ore 8.45-17.30), dalla Consulta Regionale Ligure per la Tutela dei Diritti della Persona Handicappata, in occasione del 3 Dicembre, Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità.

«In particolare – come spiega Giacomo Piombo – segretario della Consulta – si discuterà di come arrivare a un’effettiva applicazione di quei dettami della Convenzione, volti a dare dignità e valore a tutti i membri della famiglia umana, regole sulle pari opportunità alla base di ogni concetto politico, sociale e legislativo, condannando altresì ogni discriminazione basata sulla disabilità, quale violazione della dignità e del valore connaturati alla persona umana, promuovendo, proteggendo e garantendo il pieno e uguale godimento di tutti i diritti umani e delle libertà fondamentali da parte delle persone con disabilità». (S.B.)

Per dettagli sul programma e per ulteriori informazioni: consulta@regione.liguria.it.

Stampa questo articolo