Da area di degrado a riferimento per l’accessibilità

Accade ad Ancona, dove grazie a un’iniziativa voluta dall’Associazione ANIEP di Ancona e attuata con la Società Parcheggi Italia, un’area di degrado – ruotante attorno a un parcheggio interrato nel centro della città – è diventata un punto di riferimento accessibile per le persone con disabilità motoria, fornendo anche un utile servizio di noleggio di carrozzine elettriche

Scooter elettrico per disabili

Scooter elettrico per disabili

Grazie a un’iniziativa voluta dall’ANIEP di Ancona (Associazione Nazionale per la Promozione e la Difesa dei Diritti Civili e Sociali degli Handicappati) e attuata con la Società Parcheggi Italia, un’area di degrado presente nel centro del capoluogo marchigiano, in particolare in Piazza Pertini, presso la vicina Piazza Stamira, diventa oggi un punto di riferimento accessibile per le persone con disabilità in carrozzina, che fornisce anche un utile servizio di noleggio.
In sostanza, l’intervento – volto a migliorare l’accessibilità al parcheggio interrato, presente nella zona – è consistito nella chiusura fisica dell’accesso pedonale al parcheggio stesso, con la realizzazione di un sistema di porte automatiche scorrevoli, oltreché nell’allestimento di un nuovo impianto ascensore – che consente di collegare i due piani interrati del parcheggio con il piano piazza – e nella creazione di un locale destinato allo stazionamento di carrozzine elettriche (scooter) ad uso di persone con disabilità motorie, munito di allacciamento per ricarica delle batterie.

«Il nuovo servizio di noleggio di scooter elettrici utilizzabili nell’area urbana della città di Ancona – spiega Maria Pia Paolinelli, presidente dell’ANIEP di Ancona – è finalizzato a semplificare gli spostamenti delle persone con disabilità motoria e a far vivere la città con maggiore libertà».
A fornire i due scooter elettrici è stata la stessa ANIEP, mentre Parcheggi Italia gestirà il servizio (gratuito) di nolo dei mezzi, nell’apposita area attrezzata in Piazza Pertini, presso l’ingresso pedonale del parcheggio.
Da segnalare che la meritoria iniziativa è patrocinata anche dal Comune di Ancona. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: aniep@libero.it.

Stampa questo articolo