Un premio europeo alla responsabilità sociale d’impresa

Si tratta del primo “European CSR Award Scheme”, promosso dalla Commissione Europea, insieme alle reti CSR Europe e Business in the Community, che coinvolge ben ventinove Paesi, allo scopo di valorizzare appunto i migliori progetti continentali, all’insegna della responsabilità sociale d’impresa. L’iniziativa si articola in Italia sul “Sodalitas Social Award”, a cura della Fondazione Sodalitas

Omini di vari colori che sorreggono un mondo a forma di puzzle, a sua volta di diversi coloriSono ben ventinove i Paesi europei coinvolti nella prima edizione del Premio European CSR Award Scheme, riconoscimento promosso dalla Commissione Europea, insieme alle reti CSR Europe Business in the Community, per valorizzare i migliori progetti continentali all’insegna della responsabilità sociale d’impresa.
In particolare, l’iniziativa – finanziata dall’Unione Europea – intende premiare le partnership di successo fra imprese e stakeholder (“portatori d’interesse”) del territorio, con una speciale attenzione ai programmi che abbiano implementato la sostenibilità e la coesione attraverso l’innovazione. In tal senso, il più importante criterio di valutazione sarà l’impatto positivo generato dalle partnership nella società e nell’impresa, in linea con la recente Comunicazione della Commissione Europea sulla Responsabilità Sociale d’Impresa, a sua volta condivisa dagli obiettivi del Programma Enterprise 2020 di CSR Europe e della sua rete di partner nazionali.

Partner per l’Italia sarà la Fondazione Sodalitas – della quale spesso si trova traccia anche nel nostro giornale, in tema di lavoro e disabilità – che coordinerà l’iniziativa europea attraverso il Sodalitas Social Award, il più importante riconoscimento nazionale per i progetti di sostenibilità d’impresa, giunto quest’anno alla sua undicesima edizione.
Da dire infine che l’European CSR Award Scheme sarà suddiviso in due categorie, una delle quali dedicata alle grandi imprese, l’altra alle piccole e medie imprese. I vincitori dei rispettivi riconoscimenti italiani saranno poi premiati sia durante la cerimonia nazionale del Sodalitas Social Award, sia in occasione di un evento organizzato dalla Commissione Europea per il prossimo mese di giugno a Bruxelles, dove riceveranno un attestato direttamente da un rappresentante della Commissione stessa. (M.C.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Fondazione Sodalitas (Maddalena Cassuoli), maddalena.cassuoli@sodalitas.it.

Stampa questo articolo