- Superando.it - http://www.superando.it -

Finalmente costituito l’Osservatorio Regionale in Umbria

Raffaele Goretti

Raffaele Goretti presiederà l’Osservatorio Regionale Umbro sulla Condizione delle Persone con Disabilità

Ne è passato di tempo da quando venne annunciato anche su queste pagine che, in ottemperanza a quanto previsto dalla Legge di ratifica della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, la Regione Umbria intendeva costituire un Osservatorio per monitorare la condizione di vita delle persone con disabilità che vivono nella Regione.
Era esattamente il 25 luglio 2011, quando se ne parlò ufficialmente e in Consiglio Regionale venne anche votata una specifica mozione, che impegnava la Giunta a istituire l’organismo. Da allora, però, alcuni elementi che caratterizzavano la struttura e le modalità di partecipazione – sui quali avevamo espresso all’epoca alcune perplessità – sono cambiati e, fortunatamente, in meglio.
Infatti, dopo quel passaggio dell’estate 2011, la Regione – sempre su sollecitazione del movimento associativo locale – con l’articolo 18 della Legge Regionale 7/12, ha messo mano anche alla Legge Regionale 26/09 (Disciplina per la realizzazione del Sistema Integrato di Interventi e Servizi Sociali), introducendo, dopo l’articolo 41 (Ricerca e valutazione per la programmazione sociale), anche un 41-bis che prevedeva appunto la realizzazione dell’Osservatorio Regionale sulla Condizione delle Persone con Disabilità.
Con due Deliberazioni successive, poi, del giugno e settembre 2012, la Giunta Regionale ha stabilito i criteri per l’individuazione delle Associazioni che avrebbero composto l’Osservatorio, arrivando infine, un paio di settimane fa, al Decreto del Presidente della Giunta Regionale (DPGR) n. 4 del 17 gennaio 2013  (Legge regionale 28 dicembre 2009, n. 26, art. 41-bis. Osservatorio regionale sulla condizione delle persone con disabilità – Costituzione)».

Alla Presidenza dell’Osservatorio è stato nominato dunque Raffaele Goretti in rappresentanza del Presidente della Giunta. Parteciperanno poi al nuovo organismo anche la FISH Umbria (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) e la FAND Umbria (Federazione tra le Associazioni Nazionali delle Persone con Disabilità), i cui rappresentanti sono rispettivamente Maria Luisa Meacci, Andrea Tonucci e Mauro Belligi da una parte (già componenti del Consiglio Direttivo della Federazione), Alvaro Burzigotti ed Enrico Mariani dall’altra.
Ai lavori dell’Osservatorio saranno presenti infine anche un membro dell’UPI Umbria (Unione delle Province Italiane), uno dell’ANCI Umbria (Associazione Nazionale Comuni Italiani), uno del Forum Regionale del Terzo Settore e, infine, un rappresentante delle due Aziende Sanitarie Locali della Regione. (Centro per l’Autonomia Umbro)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: web@cpaonline.it.