Letture al buio per “M’illumino di meno”

Accadrà il 15 febbraio a Udine, grazie a una puntuale proposta dell’ANFaMiV (Associazione Nazionale delle Famiglie dei Minorati Visivi), promossa in corrispondenza di “M’illumino di meno”, la nota iniziativa simbolica, finalizzata alla sensibilizzazione al risparmio energetico, lanciata già dal 2005 dalla trasmissione radiofonica “Caterpillar”

Lettura in BrailleAttiva organizzazione friulana, nata nel 1984 come “Associazione delle Famiglie dei Minori con Problemi di vista”, quella che oggi si chiama ANFaMiV (Associazione Nazionale delle Famiglie dei Minorati Visivi) ha colto con puntualità l’occasione fornita da M’illumino di meno, la nota iniziativa simbolica finalizzata alla sensibilizzazione al risparmio energetico, lanciata nel 2005 dalla trasmissione Caterpillar di RAI Radio 2, con l’invito a ridurre al minimo i consumi, spegnendo il maggior numero di dispositivi elettrici non indispensabili, in programma quest’anno per il 15 febbraio.
In corrispondenza di M’illumino di meno, infatti, l’ANFaMiV ha deciso di proporre presso la propria sede di Udine (Viale Venezia, 384/1, ore 17.30-19), una serie di letture al buio in Braille, rivolgendosi sia ai bambini che alle persone adulte. (S.B.)

Ringraziamo Edda Calligaris per la segnalazione.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: marta.zanello@gmail.com.

Stampa questo articolo