- Superando.it - http://www.superando.it -

Si può davvero progettare per tutti?

Disegno che raffigura varie categorie di persone, a rappresentare la progettazione per tuttiVerranno presentati lunedì 18 marzo a Milano, presso lo IED (Istituto Europeo di Design, Via Sciesa, 4, ore 16), i due volumi di Isabella Steffan, numeri 4 e 5 della Collana “Ergonomia” di Maggioli Editore, che compongono l’opera Design for All – Il progetto per tutti. Metodi, strumenti, applicazioni.

Architetto ed ergonomo europeo certificato, esperta di ergonomia e Design for Al (“progettazione per tutti”), Steffan intende mettere in evidenza, con queste pubblicazioni, la trasversalità dell’approccio e i diversi campi applicativi del Design for All, con varie esperienze professionali e di ricerca. Ci si riferisce, in altre parole, a una progettazione multidisciplinare centrata sulla persona – più che su categorie di persone – che tenga conto delle esigenze, anche inespresse, e di aspettative del maggior numero di individui possibile.
La prima parte dell’opera riguarda alcuni tra i principali settori di ricerca e una serie di esempi a scala urbana; la seconda, invece, raccoglie alcune testimonianze relative alla progettazione architettonica, di prodotto, di servizi, e all’attualissimo tema della formazione universitaria.
«Ma il Design che va bene a tutti – si chiede la stessa Steffan – esiste davvero, è sostenibile, è realizzabile nella realtà?». «Se è utile che sia un obiettivo a cui tendere – risponde -, con queste pubblicazioni intendo sollecitare il dibattito e l’approfondimento, per una sempre più diffusa applicazione di tale concetto in tutti gli àmbiti professionali e di ricerca, tra cui la filiera del settore turistico».

L’Autrice dei due volumi dialogherà sul tema, il 18 marzo allo IED di Milano, con due docenti dell’Università Bicocca, vale a dire Matilde Ferretto, presidente del Corso di Laurea Specialistica Turismo Territorio e Sviluppo Locale della Facoltà di Sociologia ed Ezio Marra, coordinatore del Corso di Laurea Triennale in Scienze del Turismo e Comunità Locale. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@studiosteffan.it.