Titolo italiano e record per Giusy Versace

Dimostrando di essere già in gran forma, in vista dei prossimi appuntamenti nazionali e internazionali, l’atleta calabrese ha vinto per la seconda volta il titolo italiano sui 60 metri, ai Campionati Nazionali Paralimpici Indoor di Atletica ad Ancona, ottenendo anche un importante risultato cronometrico, vale a dire il nuovo record italiano della categoria “T43”

Giusy Versace subito dopo la vittoria di Ancona

Giusy Versace subito dopo la vittoria di Ancona

È iniziato alla grande, per Giusy Versace, il 2013 agonistico, con il secondo titolo italiano vinto nei 60 metri – ai Campionati Nazionali Paralimpici Indoor di Atletica ad Ancona – in una gara nella quale ha ottenuto anche il nuovo record italiano della categoria T43, con il tempo di 9”67.
Versace si è migliorata addirittura di 1”21 rispetto al precedente personale e record italiano (10”88), risultato cronometrico che dimostra come l’atleta calabrese – che corre per i colori della Società di Reggio Calabria Con Noi e si allena a Vigevano con l’Atletica Vigevano – stia attraversando un periodo di ottima forma, soprattutto in vista dei Campionati Italiani all’aperto, in programma a Grosseto l’11 e il 12 maggio e dei Campionati del Mondo di Lione a fine luglio.
«Vincere un titolo italiano – ha commentato a caldo – è sempre una grande gioia, così come realizzare un nuovo record italiano. Sono una perfezionista e per questo non sono stata molto soddisfatta della partenza, ma ero un po’ nervosa sui blocchi e mi tremavano le braccia. D’altronde questa è stata la mia prima gara dell’anno e devo riabituarmi alle emozioni e alle tensioni pre-gara». (M.M.)

Per ulteriori informazioni: manuela.merlo@gmicomunicazione.it.

Stampa questo articolo