Il diritto allo svago e allo sport

Sarà un incontro informativo per la conoscenza, la diffusione e la promozione di nuove iniziative di sport e svago per persone in difficoltà, con uno sguardo particolare al mondo equestre, quello organizzato per il 13 aprile a Udine dalle Associazioni @uxilia del Friuli Venezia Giulia e ProgettoAutismo FVG

Immagine della locandina dell'incontro di Udine del 13 aprile 2013Un incontro informativo per la conoscenza, la diffusione e la promozione di nuove iniziative di sport e svago per persone in difficoltà, con uno sguardo particolare al mondo equestre.
Sarà questo il convegno in programma per sabato 13 aprile a Udine (Sala Ajace del Comune di Udine, Piazza Libertà, ore 14.30), denominato Il diritto allo svago e allo sport delle persone in difficoltà. Svago e sport con l’aiuto dei cavalli, proposto dalle Associazioni @uxilia del Friuli Venezia Giulia – organizzazione che svolge attività di volontariato nel campo socio-assistenziale, educativo e sanitario, oltreché di tutela e promozione dei diritti – e ProgettoAutismo FVG.

Introdotto da Cosma Damiano Iurilli, l’incontro prevede l’intervento di Francesco Longo, presidente dell’Associazione Anche noi a cavallo; Sara Manazzone, psicologa dell’orientamento cognitivo e comportamentale; Fiorenzo Boscarol dell’Unione Sportiva ACLI, componente del CIP (Comitato Italiano Paralimpico); Elena Bulfone, presidente di Progetto Autismo FVG; Massimiliano Fanni Canelles, presidente di @uxilia; Fiamma Gamelli, presidente del Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia della FISE (Federazione Italiana Sport Equestri).
Saranno inoltre presenti Luca Andreani, comandante del Reggimento Piemonte Cavalleria 2°, Gesildo Tarquini, presidente dell’ANAC di Trieste (Associazione Nazionale Arma di Cavalleria) e Piero Colussi, consigliere della Regione Friuli Venezia Giulia. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@auxilia.fvg.it, progettoautismofvg@yahoo.it.

Stampa questo articolo