- Superando.it - http://www.superando.it -

Poesie per far riflettere sulla condizione dell’uomo

Norberto Martini, "Il poeta", olio su tela

Norberto Martini, “Il poeta”, olio su tela

Anche quest’anno riceviamo da Renato Pigliacampo – saggista, poeta, già psicologo dirigente di una ASL delle Marche e oggi incaricato di Psicopatologia del Minorato Sensoriale e di Linguaggi per il Sostegno presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Macerata – la segnalazione della nuova edizione (la ventiquattresima) del Concorso Internazionale di Poesia Città di Porto Recanati – di cui lo stesso Pigliacampo è fondatore e segretario – patrocinato dal Comune della località marchigiana e dalla Regione.

Entro e non oltre il 31 luglio, dunque, si potrà inviare una poesia di non più di trentacinque versi, a tema libero, inedita o anche già edita (ma mai vincitrice di altri concorsi), rispetto alla quale l’organizzazione del concorso suggerisce di considerare in particolare tematiche riguardanti la disabilità, la solitudine degli anziani, i “nuovi poveri”, gli extracomunitari o le conseguenze di eventi climatici (argomenti, per altro, solamente indicativi), per far riflettere sulla condizione esistenziale dell’uomo.
Saranno tre i vincitori dei premi in denaro, ma la giuria conferirà anche altri riconoscimenti, fino al decimo classificato, «a quei poeti che, con l’impegno culturale e la propria testimonianza di vita, abbiano contribuito a superare una condizione esistenziale difficile, o addirittura rendendola fonte di ispirazione», come si può leggere nel bando.
La premiazione è in programma nella seconda decade del mese di settembre ed è prevista anche la preparazione di una raccolta antologica delle migliori opere. (S.B.)

Il bando del Concorso è disponibile cliccando qui. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: pigliacampo@cheapnet.it.