- Superando.it - http://www.superando.it -

Una città accessibile per il turismo accessibile

Particolare della locandina del convegno del 29 maggio 2013 a Montesilvano (Pescara)

Particolare della locandina del convegno di Montesilvano (Pescara)

«Tra le circa centosessanta tipologie catalogate di turismo, quello accessibile ha dei numeri di tutto rispetto, se si considerano i circa 3 milioni nazionali e i 38 milioni europei da moltiplicare per un fattore di 2,8 perché, come si sa, le persone con disabilità difficilmente vanno in vacanza da sole. Ebbene, la potenzialità economica di questi dati incontra la vocazione turistica territoriale di tutta la Regione Abruzzo e, in particolare, dell’area costiera di Montesilvano (Pescara) e del suo entroterra, già caratterizzata da una fruibilità che si fonda in una tranquilla familiarità, accoglienza, riservatezza e ora anche accessibilità. Qui, dunque, le potenzialità rappresentate dal turismo accessibile trovano un territorio pronto e preparato che si dota di strumenti specifici per migliorare la propria offerta e la creazione di una rete che vede insieme enti territoriali, organizzazioni pubbliche, organizzazioni private a ssociazioni, oltre ad essere un’innovazione, può contribuire a migliorare l’offerta aprendo nuove prospettive».
Viene presentato così il convegno Una città accessibile per il turismo accessibile, che è in programma per mercoledì 29 maggio a Montesilvano, nei pressi di Pescara (GrandHotel Adriatico, ore 9.30), organizzato dalla UILDM (Unione Italiana lotta alla Distrofia Muscolare) di Pescara-Chieti, in collaborazione con il Comune locale e con il patrocinio della Provincia, della Camera di Commercio, della Confcommercio e della Confesercenti di Pescara, della Regione Abruzzo, della SIDiMa (Società Italiana Disability Manager), di AFM (Association Française contre les Myopathies)-Téléthon (delegazione dell’Indre et Loire) e di Missione Possible.

Moderato da Camillo Gelsumini, disability manager e presidente della UILDM di Pescara-Chieti, l’incontro prevede la partecipazione di Guido Migliaccio, professore aggregato di Economia aziendale e Ragioneria all’Università del Sannio di Benevento (Il disability marketing management per il turismo accessibile), Rodolfo Dalla Mora, presidente della SIDiMa (Accessibilità urbana e strutturale come presupposto per l’accoglienza), Daniele Becci, presidente della Camera di Commercio di Pescara, Germano D’Aurelio, assessore al Turismo del Comune di Montesilvano (Access Card, poster artistico e sito dedicato come veicoli di sviluppo turistico), Patrick Bernuchon, delegato dell’AFM-Téléthon (“Welcome in Touraine – Val de Loire”: una esperienza internazionale di turismo accessibile  come esempio da riproporre) e Mauro Di Dalmazio, assessore al Turismo della Regione Abruzzo (Abruzzo Regione verde e accessibile d’Europa). (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Carla De Clemente (sportello.disabilita@libero.it).