Il Giro di Handbike arriva a San Pellegrino Terme

Cresce l’attesa a San Pellegrino Terme (Bergamo), per l’arrivo del quarto Giro d’Italia di Handbike, previsto per il 1° giugno, dopo il grande successo ottenuto dalle prime due tappe di Roma e Cuneo, che hanno già visto delinearsi le prime gerarchie di classifica, nelle varie categorie maschili e femminili

Handbiker in gara«Siamo molto contenti di ospitare il Giro d’Italia di Handbike, perché uno dei principali obiettivi della nostra Associazione consistere proprio nel promuovere lo sport senza distinzioni e questo evento rappresenta una bella opportunità per sensibilizzare la società sul tema della disabilità, oltre a creare un momento importante per gli atleti stessi, migliorandone l’integrazione e la qualità della vita».
Così Giovanni Bettineschi, presidente dell’Associazione Promoeventi Sport, dà il benvenuto alla terza tappa del quarto Giro d’Italia di Handbike, prevista per sabato 1° giugno alle 15.30, a San Pellegrino Terme (Bergamo), e organizzata dalla stessa Promoeventi Sport, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e con altre organizzazioni locali. L’evento si svolgerà all’interno dell’iniziativa denominata 10 ore di sport e solidarietà, programmata appunto per il 1° giugno nella località lombarda e potrà contare anche su un ospite di eccezione quale Ivan Gotti, per due volte vincitore del Giro d’Italia di ciclismo, che farà da “apripista” agli atleti.

Come abbiamo riferito nelle scorse settimane, la manifestazione rosa – che ogni anno riscuote sempre più successo – è partita in marzo a Roma e dopo la tappa di Cuneo, in aprile, proseguirà – dopo San Pellegrino – il 9 giugno a Pavia, il 14 luglio a Somma Lombardo (Varese), il 18 agosto nella Repubblica di San Marino, l’8 settembre a Chiavari (Genova), il 22 settembre a San Martino di Lupari (Padova) e il 29 settembre a Firenze, in corrispondenza anche con i Campionati Mondiali di ciclismo.
Queste infine le attuali Maglie Rosa nelle varie categorie: Luca Cremonesi (MH1.1), Paolo Baroncini (MH1.2), Saverio Di Bari (MH2), Mauro Cratassa (MH3), Fabrizio Caselli (Mh4), Monica Borelli (WH1), Rita Cucurru (WH2) e Romina Modena (WH3). (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: comunicazione@girohandbike.it, info@promoeventisport.it.

Stampa questo articolo