La FISH arriva in Friuli Venezia Giulia

In attesa di festeggiare nel 2014 il proprio ventennale, la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) accresce ulteriormente il numero delle proprie emanazioni regionali, costituendo a Udine quella del Friuli Venezia Giulia, nello stesso giorno in cui nasce anche il Forum del Terzo Settore Friuli Venezia Giulia

Pietro Barbieri

Il presidente della FISH e portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore Pietro Barbieri

Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia (con la LEDHA, Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità), Piemonte, Puglia, Sardegna, Toscana, Umbria, Valle d’Aosta (con il CoDiVdA, Coordinamento Disabilità Valle d’Aosta) e Veneto, oltre a due uditori territoriali (con la Presidenza in fase di ricostruzione), in Molise e Sicilia: è lungo l’elenco delle Federazioni Regionali in cui si articola la FISH, la Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap, che l’anno prossimo festeggerà il proprio ventennale e alla quale aderiscono alcune tra le più rappresentative associazioni impegnate a livello nazionale e locale in politiche mirate all’inclusione sociale delle persone con differenti disabilità.
Da oggi, poi, la FISH arriva anche in un’altra Regione, il Friuli Venezia Giulia, consolidando ulteriormente il proprio impegno, basato sui princìpi della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, che con la sua visione rivolta al rispetto dei diritti umani e il suo modello bio-psico-sociale della disabilità – contrapposto al precedente modello medico – costituisce un vero e proprio “manifesto ideale” per la Federazione.

A presenziare all’atto costitutivo, in programma oggi, 3 luglio, presso il Palazzo della Regione di Udine, sarà lo stesso presidente nazionale della FISH, Pietro Barbieri, in un evento che precederà tra l’altro anche il successivo incontro costitutivo del Forum del Terzo Settore Friuli Venezia Giulia, organizzazione cui la stessa FISH aderisce sempre e nella quale proprio Barbieri ricopre la carica di portavoce a livello nazionale. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: ufficiostampa@fishonlus.it.

Stampa questo articolo