Una solida storia al servizio delle persone più fragili

Si chiama così il convegno in programma per l’11 luglio a Palermo, organizzato dal Consorzio Sol.Co. – Rete di Imprese Sociali Siciliane, voluto per affrontare alcuni temi legati al welfare, dalle politiche attive del lavoro alle nuove tecnologie al servizio delle cure domiciliari, dagli interventi per la lotta alla povertà a nuove forme di mutualità territoriale e all’innovatività delle imprese sociali

Rosario Crocetta

Anche il Presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta parteciperà al convegno dell’11 luglio a Palermo

Durante il convegno denominato Una solida storia al servizio delle persone più fragili, organizzato per giovedì 11 luglio a Palermo (Sala Gialla dell’Assemblea Regionale Siciliana, Piazza del Parlamento, ore 10), il Consorzio Sol.Co. – Rete di Imprese Sociali Siciliane, presenterà il proprio quarto Bilancio di Responsabilità Sociale (Una solida storia al servizio delle persone più fragili del mercato del lavoro) e firmerà anche un protocollo d’intesa, con la Fondazione ÈBBENE di Catania e con la Croce Rossa Italiana, che agevolerà lo scambio di buone prassi, e permetterà ai tre Enti – ognuno per i propri àmbiti di competenza e di intervento – di programmare iniziative e impegnarsi per favorire il miglioramento della qualità della vita delle persone più fragili della società.

Per quanto poi riguarda il convegno – al quale sono attesi anche il presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta e quello dell’Assemblea Regionale Giovanni Ardizzone – esso consentirà di affrontare, tramite l’intervento di una serie di esperti che si soffermeranno su alcune buone prassi e su nuovi modelli di intervento sociale, vari temi di assoluto rilievo e attualità per il welfare: dalle politiche attive del lavoro alle nuove tecnologie al servizio delle cure domiciliari, dagli interventi per la lotta alla povertà a nuove forme di mutualità territoriale e all’innovatività delle imprese sociali.
«Un evento – spiegano gli organizzatori – che sarà l’occasione per agevolare lo scambio di buone prassi tra soggetti del Terzo Settore e stimolare una riflessione a vantaggio delle persone svantaggiate e per il conseguimento del Bene comune». (S.B.)

Il programma completo è disponibile nel sito del Consorzio Sol.Co. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Ilenia Lodato (ilenia.lodato@solcoct.it).

Stampa questo articolo