Si presentano i risultati di “SuperMAN”

Ovvero di “SUPERmarkets Meet Accessibility Needs” (“I supermercati incontrano le esigenze di accessibilità”), iniziativa che ha visto il personale di ventuno Supermercati Conad delle Province di Forlì-Cesena e Ravenna partecipare a un percorso formativo, per facilitare la spesa, tra le altre, alle persone con disabilità intellettiva. I risultati del progetto verranno presentati il 17 luglio a Forlì

Logo del Progetto "SuperMAN"

Il logo del Progetto “SuperMAN”

Grazie al Progetto SuperMAN (SUPERmarkets Meet Accessibility Needs, ovvero “I supermercati incontrano le esigenze di accessibilità”), da noi ampiamente presentato qualche tempo fa, il personale di ventuno Supermercati Conad delle Province di Forlì-Cesena e Ravenna ha partecipato a un percorso formativo, allo scopo di facilitare la spesa alle persone con disabilità intellettiva, anziane, affette da Alzheimer o, più in generale, con difficoltà di comprensione, comunicazione, lettura e orientamento.
L’evento conclusivo dell’iniziativa è ora in programma per mercoledì 17 luglio, presso il Comune di Forlì (ore 9.30), durante un incontro cui interverranno, tra gli altri, Davide Drei, assessore al Welfare del Comune di Forlì, Federica Corzani, responsabile dell’assistenza rete di CIA-Conad e Piera Nobili, presidente di CERPA Italia, il Centro Europeo di Ricerca e Promozione dell’Accessibilità, che patrocina il progetto.

SuperMAN – che è stato contemporaneamente realizzato in Germania, tramite il coinvolgimento della catena di supermercati Tegut – prende spunto da un’esperienza nata in Francia nel 2007, per volontà dell’Associazione Unapei (S’informer sur le handicap mental), l’Unione Nazionale Transalpina di Associazioni di Genitori di Persone con Disabilità Intellettiva, in collaborazione con il Gruppo E. Leclerc, ed esportata nel nostro Paese grazie all’impegno della Cooperativa Sociale Kara Bobowski di Modigliana (Forlì-Cesena), oltreché al finanziamento della Commissione Europea (Programma Leonardo da Vinci – Misura Trasferimento dell’Innovazione) e ad alcuni importanti partner, quali i Commercianti Indipendenti Associati la cooperativa di dettaglianti associata Conad, che presidia i territori romagnoli e l’Assessorato al Welfare del Comune di Forlì. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Simona Carloni (evs@karabobowski.org).

Stampa questo articolo