Si assegna il diciottesimo “Premio Louis Braille”

L’Associazione Sportiva Roma, la giornalista Francesca De Carolis, Zanichelli Editore, il direttore della Scuola Cani Guida Helen Keller di Catania Moreno Innocenti e la giornalista Luce Tommasi: a loro, il 24 luglio a Roma, andrà il diciottesimo “Premio Louis Braille”, destinato dall’UICI a chi si è maggiormente distinto nella battaglia a favore dei diritti delle persone cieche e ipovedenti

"Premio Louis Braille" 2012

Un’immagine del “Premio Louis Braille” 2012

È in programma mercoledì 24 luglio a Roma (Auditorium Parco della Musica – Sala Petrassi, ore 21), la diciottesima edizione del Premio Louis Braille, riconoscimento voluto dall’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) e destinato a chi si è maggiormente distinto nella battaglia a favore dei diritti delle persone cieche e ipovedenti.
Quest’anno saranno premiati l’Associazione Sportiva Roma, la giornalista Francesca De Carolis, Zanichelli Editore, il direttore della Scuola Cani Guida Helen Keller di Catania Moreno Innocenti e la giornalista Luce Tommasi.

L’evento – che sarà trasmesso in differita da Raiuno sabato 27 luglio (ore 23.15) – sarà presentato da Eleonora Daniele e vedrà anche la partecipazione di alcuni artisti del panorama musicale italiano, vale a dire Arisa, Tony Esposito, Karima, Nicola Napolitano e il Trio In-Cantus, Antonio Onorato e Tosca, accompagnati dalla Grande Orchestra Sinfonica di Udmurtia, diretta da Leonardo Quadrini.
Da ricordare infine che per l’occasione – sempre presso l’Auditorium Parco della Musica, dalle 17 alle 21 – verranno esposte alcune delle opere donate dall’Associazione Cento Pittori Via Margutta, il ricavato della cui vendita sarà destinato a favore del Centro Nazionale del Libro Parlato UICI e alla costruzione di un Centro di Riabilitazione e di Integrazione Sociale per i ciechi pluriminorati. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Ufficio Stampa UICI (stampa.zauri@uiciechi.it).

Stampa questo articolo