L’autismo e quelle vacanze serene sul Gargano

Offrire un intervento educativo personalizzato, riposo ai familiari dei ragazzi con autismo, lavorare fianco a fianco con la famiglia ed effettuare la Terapia Multisistemica in Acqua: sono questi gli obiettivi di “E…state sereni”, un’iniziativa di crescente successo, avviata alcuni fa e che coinvolge diversi soggetti, portando sempre più famiglie a trascorrere le vacanze nel Gargano, in Puglia

Gargano, Villaggio Pugnochiuso

Un’immagine aerea del Villaggio Pugnochiuso sul Gargano, in Puglia

Coniugare le esigenze di persone con autismo e le ferie dei loro familiari: da qualche anno è possibile grazie ad E…state sereni, un’iniziativa che consente a sempre più famiglie di trascorrere le vacanze estive in Puglia, sul Gargano, nel Villaggio Pugnochiuso del Gruppo Marcegaglia.

Il progetto è nato sette anni fa da una precisa esigenza di alcune famiglie: poter trascorrere una vacanza “costruttiva”, per consentire al figlio con autismo di continuare i propri percorsi riabilitativi e di rieducazione, e di offrire al resto della famiglia una concreta opportunità di relax.
L’iniziativa è stata promossa e gestita da più soggetti, vale a dire gli psicologi Giovanni Caputo e Giovanni Ippolito – ideatori già da un po’ di anni della cosiddetta “TMA” (Terapia Multisistemica in Acqua) – la Fondazione Oltre il Labirinto di Treviso, la Cooperativa Sociale TMA e l’Associazione L’Amico Speciale, entrambe di Casoria (Napoli), e il Gruppo di Preghiera Il Cireneo di San Giovanni Rotondo (Foggia).
Se dunque sette anni fa il progetto decollò offrendo una sola settimana di vacanza, oggi ne vengono proposte sei, tra fine giugno e luglio, e una anche ad agosto. Ad oggi sono transitate per il villaggio 250 famiglie provenienti anche dall’estero e oltre 600 fra educatori, psicologi, volontari e tirocinanti.
Quest’anno sono stati coinvolti anche i Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Foggia e il Gruppo Cinofilo Dauno di Foggia, presieduto da Giuseppe Abbatangelo, che ha messo a disposizione un’intera équipe composta dai conduttori cinofili professionisti, che hanno messo al servizio dei bimbi con autismo la loro preziosa professionalità.

Offrire un intervento educativo personalizzato, riposo ai familiari dei ragazzi con autismo, lavorare fianco a fianco con la famiglia con incontri individuali e di gruppo, effettuare la Terapia Multisistemica in Acqua: sono questi, in conclusione, gli obiettivi di E…state sereni. (Laura Tuveri)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: lauratnews@gmail.com.

Stampa questo articolo