Quanti bambini vittime di maltrattamenti in Italia?

Se ne occupa un’indagine realizzata dall’organizzazione Terre des Hommes, insieme al CISMAI (Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l’Abuso all’Infanzia), che verrà presentata il 17 settembre a Roma, durante una conferenza alla quale parteciperanno anche alcuni prestigiosi esponenti istituzionali

Bimbo che nasconde la facciaVerrà presentata martedì 17 settembre a Roma, presso la Sala Monumentale della Presidenza del Consiglio (Largo Chigi 19, ore 15), l’interessante Indagine nazionale quali-quantitativa sul maltrattamento a danno dei bambini, curata da Terre des Hommes, organizzazione in prima linea da oltre cinquant’anni, per proteggere i minori di tutto il mondo da violenza, sfruttamento e abusi, insieme al CISMAI, il Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l’Abuso all’Infanzia. Un tema che – è quasi superfluo ricordarlo – riveste grande interesse anche per una testata come la nostra, ricordando sempre che tra i minori, quelli con disabilità sono certamente i “più vulnerabili tra i vulnerabili”.

Alla conferenza organizzata per l’occasione, intitolata Maltrattamento sui bambini: quante vittime in Italia?, e alla quale sono stati invitati anche il ministro della Salute Beatrice Lorenzin e il presidente dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) Piero Fassino, interverranno prestigiosi esponenti istituzionali, quali Enrico Giovannini, ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e Vincenzo Spadafora, Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, insieme a Dario Merlino, presidente del CISMAI, Donatella Vergari e Federica Giannotti, rispettivamente segretario generale e responsabile per l’advocacy e per i Programmi Italia di Terre des Hommes Italia. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Rossella Panuzzo (ufficiostampa@tdhitaly.org).

Stampa questo articolo