- Superando.it - http://www.superando.it -

“Torino Paratour”: il Razionalismo e il Contemporaneo

Via Cassini, 64, Torino

Particolare di uno dei portoni (Via Cassini, 64), che si incontrano durante l’itinerario di “Torino Paratour” dedicato al Razionalismo e al Contemporaneo

Come avevamo riferito ampiamente già in fase di presentazione, ha ottenuto il patrocinio della Provincia e della Città di Torino, la bella iniziativa Torino Paratour, itinerario certamente unico nel suo genere, ideato per far conoscere le bellezze del capoluogo subalpino alle persone non vedenti e a quelle in carrozzina.
Curata dal CAUS (Centro Arti Umoristiche e Satiriche), l’idea è partita da Raffaele Palma, pubblicitario e umorista di Torino, che nel corso degli anni ha già proposto a turisti e concittadini appassionati di architettura numerosi tour tematici, assolutamente singolari e intriganti, scaricabili gratuitamente da internet.

Dopo quindi i tour dedicati rispettivamente al Grottesco e al Liberty nell’architettura torinese, l’ultima “creatura” di Torino Paratour è centrata sul Razionalismo e il Contemporaneo, tramite un percorso che si snoda tra le vie del Quartiere Crocetta, itinerario da toccare e vedere, relativo agli edifici di civile abitazione edificati in stile razionalista e contemporaneo, nati tra i primi decenni del Novecento, sino a quelli odierni. In particolare, per la comprensione dei due stili, anche questa volta sono stati presi in considerazione alcuni dettagli architettonici, come i serramenti esterni (portoni, finestre, grate e cancelli).
«Scopriremo così – spiega Raffaele Palma – i fregi a greche, le forme geometriche piane (rettangolo, quadrato, rombo, triangolo), quelle solide (cilindro, cubo, cono, sfera), usati come ornamenti modulari per abbellire portoni, griglie per lucernai e cantine, cancellate, portabandiera, ecc.». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@caus.it.