Ora si passi velocemente ai fatti!

«Lo scenario cui abbiamo assistito in questi giorni – dichiara Pietro Barbieri, portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore, pur soddisfatto per il voto di fiducia rinnovato al Governo Letta – si è risolto in un’ennesima perdita di tempo prezioso rispetto alla focalizzazione dei veri problemi e alle priorità del Paese. Adesso, quindi, vogliamo che si passi rapidamente ai fatti, per affrontare le più urgenti questioni sociali»

Pietro Barbieri

Pietro Barbieri, portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore e presidente della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap)

«La fiducia rinnovata al Governo guidato da Enrico Letta è il segnale che l’appello alla responsabilità che noi, insieme alla altre parti sociali, avevamo lanciato nei giorni scorsi ha prevalso»: questo il commento di Pietro Barbieri, portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore, dopo il voto che ha riconfermato la fiducia al Governo Letta e dopo che lo stesso Barbieri aveva espresso forte preoccupazione per la situazione che stava per crearsi, con una nota ripresa anche dal nostro giornale.

«Lo scenario cui abbiamo assistito in questi giorni e nelle ultime stesse ore – aggiunge il Portavoce del Forum – ci ha fatto perdere credibilità, anche a livello internazionale, e si è risolto in un’ennesima perdita di tempo prezioso rispetto alla focalizzazione dei veri problemi e alle priorità del Paese. Adesso vogliamo che si passi in tempi rapidi ai fatti!».
«Rilanciamo dunque al Presidente del Consiglio – conclude Barbieri – l’invito, in vista dell’imminente approvazione della Legge di Stabilità, a dare vita a quel Tavolo di confronto istituzionale con noi, come stabilito già a fine agosto, per affrontare le urgenti questioni sociali, a partire da un investimento nelle politiche di welfare e di cittadinanza». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Anna Monterubbianesi (stampa@forumterzosettore.it).

Stampa questo articolo