La musica, la solidarietà e la condivisione

“Fare cultura”, intesa soprattutto come partecipazione, dialogo, confronto, responsabilità e presa di coscienza: è questo l’obiettivo delle iniziative socio-culturali promosse dalla Delegazione Zonale APICI-Servizio Punto Handy di Altopascio (Lucca), come la serata musicale di Porcari (Lucca), che il 26 ottobre avrà per protagonista la cantante italo-uruguayana Alejandra Canepa

Alejandra Canepa

La cantante italo-uruguayana Alejandra Canepa sarà la protagonista della serata del 26 ottobre a Porcari (Lucca)

Oltre a garantire ormai da diversi anni una serie di servizi socio-sanitari, la Delegazione Zonale APICI (Associazioni Provinciali Invalidi Civili e Cittadini Anziani)-Servizio Punto Handy di Altopascio (Lucca), si adopera anche nel promuovere sul proprio territorio iniziative socio-culturali, con l’obiettivo di realizzare momenti aggregativi e di solidarietà.

In occasione ora del centenario del Comune di Porcari (Lucca), verrà proposta sabato 26 ottobre l’iniziativa denominata 100 Note … Alejandra Canepa en algo diferente (Teatro di Porcari, Via Roma, 121, ore 21), serata di spettacolo, musica, arte e solidarietà, «che in un’atmosfera di festa – come spiega Francesca Pieretti, presidente di Punto Handy – servirà anche a promuovere quei valori che contraddistinguono il rispetto della vita, l’amicizia, la solidarietà verso il prossimo e la gioia della condivisione».
Protagonista dell’evento sarà la cantautrice italo-uruguayana Alejandra Canepa, che ha dedicato tutta la vita alla musica e si è mossa sempre nel mondo dello spettacolo, ricevendo ampi consensi e approdando poi nel nostro Paese, ove ha continuato la sua carriera, scrivendo musica e testi sia per sé che per altri.
Con En algo diferente, Canepa proporrà il 26 ottobre un tripudio di ritmi spazianti dal pop al funky-jazz e al candombe-jazz, ricordando che il candombe è un ritmo unico arrivato in Uruguay ben due secoli fa dall’Africa e proclamato oggi dall’Unesco patrimonio culturale dell’umanità, di cui l’artista è promotrice in Italia.
Insieme a lei, saliranno sul palco Massimiliano Fantolini (pianoforte), Piero Pellicanò (basso), Felipe Avelino (percussioni) e Vladimiro Carboni (batteria), mentre per la parte fonica saranno impegnati Luca Bechelli, Nicola Raffaelli e Andrea Bianchi.

La serata verrà presentata dallo speaker lucchese di Radio 2000 Simone Bernardini e sarà caratterizzata, come detto, non solo da buona musica, ma anche da momenti di solidarietà e intrattenimento, con interviste, proiezioni di video e un coinvolgimento diretto del pubblico presente.
«L’intento che ci proponiamo attraverso queste iniziative – sottolinea ancora Pieretti – è quello di promuovere e “fare cultura”, intesa soprattutto come partecipazione, formazione, dialogo, verifica, confronto, dibattito, responsabilità e presa di coscienza». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: puntohandy@gmail.com.

Stampa questo articolo