La sindrome di Sjögren e altre Malattie Rare

Al centro di un incontro promosso per il 25 ottobre a San Giorgio a Cremano (Napoli), vi sarà innanzitutto il cortometraggio “L’amante Sjögren”, voluto dall’Associazione ANIMASS, per dare visibilità a una rara e grave malattia autoimmune degenerativa. Ma durante l’evento si parlerà in genere dei servizi disponibili per chi soffre di una Malattia Rara, a partire dallo Sportello dell’Associazione Progetto San Giorgio

Immagine del manifesto del cortometraggio "L'amante Sjögren"

L’immagine utilizzata per il manifesto del cortometraggio “L’amante Sjögren”

Si parlerà di Malattie Rare, delle iniziative, dei bisogni e dei servizi proposti dallo specifico Sportello dell’Associazione Progetto San Giorgio e rivolti a tutte le Associazioni di Malattie Rare e alle loro Federazioni, e si proietterà anche il cortometraggio L’amante Sjögren, dedicato alla sindrome di Sjögren, rara e grave malattia autoimmune degenerativa, che interessa qualche milione di persone nel mondo (soprattutto donne), colpendo principalmente le ghiandole salivari e quelle lacrimali dell’organismo, ma attaccando frequentemente varie altre parti del corpo.
Tutto ciò accadrà venerdì 25 ottobre a San Giorgio a Cremano (Napoli), presso la citata Associazione Progetto San Giorgio (Via Luca Giordano, 12, ore 17.30), che ha collaborato all’organizzazione dell’incontro con l’ANIMASS (Associazione Nazionale Italiana Malati Sindrome di Sjögren) e con l’Associazione Rete Malattie Rare.

A presentare L’amante Sjögren sarà in primo luogo Lucia Marotta, presidente dell’ANIMASS, insieme a Carmen Femiano, attrice, regista e madrina dell’evento e a Maurizio Rigatti, regista e sceneggiatore del cortometraggio.
Interverranno poi Giorgio Zinno, vicesindaco di San Giorgio a Cremano e assessore comunale alla Valorizzazione delle Ville Vesuviane, Francesco Liguori, presidente dell’Associazione Progetto San Giorgio e Giuseppe Silvano, referente per la Campania dell’Associazione Rete Malattie Rare, oltreché componente della Terza Commissione di Europlan (European Project for Rare Diseases National Plans Development), iniziativa continentale, volta allo sviluppo di Piani Nazionali sulle Malattie Rare. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: progettosangiorgio@libero.it, silvano@retemalattierare.it, animass.sjogren@fastwebnet.it.

Stampa questo articolo