Corriamo per l’autismo

Si chiama così la bella iniziativa promossa per il 3 ottobre a Roma, articolata su una gara podistica competitiva e su una “passeggiata” invece non competitiva, il cui obiettivo è quello di raccogliere fondi utili a finanziare le varie attività promosse dall’associazione romana Divento Grande, in favore dei giovani con disturbi dello spettro autistico

Giovane con autismo dell'Associazione AGRABAH

L’Associazione Divento Grande di Roma promuove varie attività in favore dei giovani con autismo

Una gara competitiva di otto chilometri e una “passeggiata” non competitiva di quattro: si articolerà su questo programma la manifestazione denominata Corriamo per l’autismo, organizzata per domenica 3 novembre a Roma, presso Villa Ada (ore 10), dall’Associazione Divento Grande, in collaborazione con “Cat Sport”, “Villa Ada Green Runner” e il CONAI (Consorzio Nazional Imballaggi), olttreché con il patrocinio del Comune di Roma Capitale.

I fondi raccolti – come chiaramente suggerisce il nome prescelto per l’inizitiva – serviranno a finanziare le attività che l’Associazione Divento Grande promuove in favore dei giovani con autismo. L’ONLUS romana, infatti, è stata voluta da un gruppo di genitori di ragazzi con disturbi dello spettro autistico e gestisce servizi di assistenza, pratica sportiva e supporto didattico, andando incontro alle esigenze delle famiglie che sin troppo spesso, nel settore pubblico, non trovano una risposta adeguata ai propri bisogni.

Da segnalare infine che all’evento di Villa Ada sarà presente anche Luca Pancalli, assessore alla Qualità della Vita, allo Sport e al Benessere del Comune di Roma, oltreché presidente del CIP (Comitato Italiano Paralimpico). (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Bianca Toi (salvatore.bianca@diventogrande.org).

Stampa questo articolo