Anche la Fondazione Bambini e Autismo a “CREALAB Junior”

È certamente un’iniziativa utile, da parte della Fondazione Bambini e Autismo di Pordenone, quella di presentare i propri servizi all’interno di un evento come “CREALAB Junior”, manifestazione fieristica in programma dal 9 all’11 novembre a Montebelluna (Treviso), tutta dedicata alle attività ludiche, creative e formative di bambini e ragazzi fino ai 12 anni

Logo di "CREALAB Junior", Montebelluna (Treviso), 9-11 novembre 2013

Il logo della manifestazione fieristica “CREALAB Junior” di Montebelluna (Treviso)

Anche la Fondazione Bambini e Autismo di Pordenone sarà tra gli espositori, da sabato 9 a lunedì 11 novembre, a CREALAB Junior, manifestazione fieristica di Montebelluna (Treviso), tutta interattiva e dedicata ai bambini e ai ragazzi fino ai 12 anni, che crea un luogo di incontro tra domanda e offerta di servizi rivolti alla famiglia, sia per le attività ludiche e creative che per quelle formative.
Particolarità dell’evento è quella di dare la priorità ai laboratori didattici rivolti alla conoscenza e al rispetto dell’ambiente, alla valorizzazione dell’alimentazione sana e corretta, alla conoscenza e alla cura della persona fisica e della personalità psicologica del bambino.

La Fondazione Bambini e Autismo, dunque, nota per i vari servizi che da tempo propone, in favore dei bambini e delle persone adulte con disturbi dello spettro autistico, oltreché delle loro famiglie, coglierà l’occasione per parlare di autismo, prevenzione e trattamenti, ma anche per mettere in contatto i bambini con una delle proprie peculiarità, vale a dire il lavoro svolto all’Officina dell’Arte, delle cui realizzazioni a mosaico anche il nostro giornale si occupa regolarmente.
Nello stand a CREALAB Junior sarà infatti possibile vedere il maestro mosaicista della Fondazione all’opera e anche avere i primi rudimenti sull’arte del mosaico, con prove pratiche.

Da segnalare infine che la giornata conclusiva della manifestazione, quella di lunedi 11, sarà tutta aperta alle scuole del comprensorio, ben dodici delle quali hanno accolto l’invito. In tale occasione, quindi, è prevista la partecipazione di cinquanta educatrici e di oltre settecento bambini tra i 3 e gli 11 anni. (S.B.)

Per ulteriori informazioni: relazioniesterne@bambinieautismo.org.

Stampa questo articolo