Dedicato a chi lavora con i bambini sordi

Incomincerà il 10 dicembre a Milano un percorso formativo teorico-pratico per assistenti alla comunicazione e insegnanti che lavorano con bambini sordi, promosso dalla Cooperativa Logogenia, che basa il proprio lavoro sull’omonima metodologia Logogenia®, rivolta a bambini e adolescenti sordi, per stimolare in loro l’acquisizione della lingua italiana scritta (o di qualsiasi altra lingua storico-orale)

Bimbo parla all'orecchio a un altro bimboÈ promosso dalla Cooperativa Logogenia – che basa il proprio lavoro sull’omonima metodologia Logogenia®, rivolta a bambini e adolescenti sordi, per stimolare in loro l’acquisizione della lingua italiana scritta (o di qualsiasi altra lingua storico-orale) – in collaborazione con l’ALFA (Associazione Lombarda Famiglie Audiolesi) e con l’Istituto dei Sordi di Torino, oltreché con il sostegno della Fondazione Cattolica Assicurazioni, il percorso formativo teorico-pratico, pensato ad hoc per gli assistenti alla comunicazione e per gli insegnanti che lavorano con bambini sordi.

Obiettivo dell’iniziativa – che prenderà il via il 10 dicembre a Milano e si protrarrà fino al mese di giugno del prossimo anno – è quello di sviluppare strumenti pratici per l’ampliamento lessicale, la comprensione del testo e lo sviluppo grammaticale nel bambino sordo.
«Si tratterà – come spiega Elisa Franchi di Logogenia – di un percorso molto pratico, che prevede esercitazioni in presenza e a distanza e la supervisione di quanto i partecipanti faranno con i propri utenti nel corso di un intero anno scolastico». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: e.franchi@logogenia.it.

Stampa questo articolo