Un tablet comunicatore per persone con autismo

L’ausilio – realizzato da Blue, divisione interna della start up Neocogita, partner di Samsung – verrà ufficialmente presentato l’11 dicembre, presso il Museo della Scienza di Trento, alla presenza anche di Paola Venuti dell’Università locale, autorevole esperta in àmbito di disturbi dello spettro autistico

Tablet comunicatore per persone con autismo di Neocogita

Il tablet comunicatore per persone con autismo, realizzato da Blue, divisione della start up Neocogita

Arriva da Blue (Become Language’s User Experience) – divisione interna della start up Neocogita, partner di Samsung – un tablet comunicatore per persone con autismo, che verrà presentato ufficialmente mercoledì 11 dicembre a Trento (Sala Conferenze del Museo della Scienza, ore 17), durante un incontro cui oltre a un rappresentante di Samsung Italia, parteciperà anche Paola Venuti del Dipartimento di Scienze della Cognizione e della Formazione dell’Università di Trento, autorevole esperta in àmbito di autismo.

Il lavoro di Neocogita è mirato appunto alla realizzazione di ausili tecnologici per i bisogni speciali, tramite servizi specializzati e prodotti tecnologici (software e hardware). «La nostra missione – spiegano i responsabili – è quella di promuovere e diffondere la cultura e gli strumenti dell’allenamento mentale basato sulla ricerca scientifica e di estendere al cognitivo e all’emozionale quello che da decenni avviene per il fitness fisico. Il cervello umano, infatti, è un organo altamente plastico, che muta a seconda delle attività che svolge e un allenamento mirato della memoria, dell’attenzione, della percezione, della gestione delle emozioni e dello stress porta progressivamente a cambiamenti strutturali di esso, cui corrisponde un significativo miglioramento delle prestazioni e del benessere mentale». (S.B.)

L’evento dell’11 dicembre a Trento verrà anche trasmesso in streaming nel sito di Neocogita. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Jacopo Giovanni Romani (jacopo.romani@neocogita.com).

Stampa questo articolo