Un’altra serata a Roma di “Cinema senza Barriere®”

Ultimo appuntamento romano, il 17 dicembre, per la rassegna “Cinema senza Barriere®”, che prevede la proiezione di pellicole normalmente distribuite in sala, ma dotate di audiocommento e sottotitolazione, per persone con disabilità della vista e dell’udito. Il film in programma questa volta sarà l’inglese “A Royal Weekend”

Laura Linney e Bill Murray in "A Royal Weekend"

Gli attori Laura Linney e Bill Murray in una scena di “A Royal Weekend”

Ultimo appuntamento romano del 2013 per Cinema senza Barriere®, la rassegna cinematografica accessibile a tutti, ideata dall’AIACE di Milano (Associazione Italiana Amici Cinema d’Essai) e sostenuta negli anni dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Si tratta, lo ricordiamo, di un servizio culturale continuativo per le persone con disabilità della vista e dell’udito, cui la visione dei film viene resa possibile grazie all’audiocommento e alla sottotitolazione di pellicole normalmente distribuite in sala.
La parte tecnica del progetto è curata dalla Società Raggio Verde di Roma, con la consulenza dell’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) e dell’ENS di Milano (Ente Nazionale dei Sordi), rispettivamente per il commento audio e per la sottotitolazione. Nella Capitale, l’iniziativa si avvale del contributo della Regione Lazio e del patrocinio del Comune di Roma.

La serata di martedì 17 dicembre (Cinema dei Piccoli, Viale della Pineta, 15, ore 18.45) prevede quindi la proiezione del film inglese del 2012 A Royal Weekend, diretto da Roger Michell e che ha per protagonista Bill Murray, commedia che mette in scena il viaggio del 1939 negli Stati Uniti dei reali inglesi, ospiti del presidente Roosevelt e della moglie Eleanor nella loro casa di campagna.
La rassegna romana di Cinema senza Barriere® riprenderà poi martedì 21 gennaio(S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: pressoffice@scrittoio.net.

Stampa questo articolo