Da badanti ad assistenti familiari

Una guida e un convegno – in programma quest’ultimo il 24 gennaio a Marghera (Venezia) – entrambi promossi da Legacoop Veneto, segnali precisi di una cooperazione sociale che intende fornire una risposta imprenditoriale alla crescente domanda di assistenza domiciliare e di lavoro di cura domestico

Donna spinge un'altra donna in carrozzinaAll’interno di uno scenario che vede crescere progressivamente la domanda di assistenza domiciliare e di lavoro di cura domestico, la cooperazione sociale intende candidarsi a fornire una risposta imprenditoriale alle famiglie che chiedono con insistenza sostegno e supporto, con l’intento di organizzare l’offerta di tali servizi e i cambiamenti fondamentali che ne possono derivare in termini di risvolti occupazionali, entro la cornice di un percorso strutturato.
Da una parte, quindi, il rispetto delle leggi e la condivisione responsabile di regole e norme da parte di tutti gli attori coinvolti, dall’altra un sistema di certificazione e garanzia sui requisiti di qualificazione richiesti ai lavoratori che forniscono queste prestazioni, considerate sempre più necessarie per la vita della comunità.

Per rispondere a questi obiettivi, Legacoop Veneto – nell’àmbito di un progetto che vede il contributo di Venezia Opportunità, azienda speciale della Camera di Commercio di Venezia – ha predisposto la guida denominata Assistenza domiciliare e lavoro di cura domestico: il contesto normativo,  realizzata dal proprio Settore Sociale, volume che nella prima parte riporta la normativa nazionale – in particolare quella giuslavoristica e di natura fiscale -, mentre nella seconda illustra la normativa e i provvedimenti regionali – che in parte danno attuazione alle indicazioni contenute nelle leggi nazionali – e, infine, nella terza e ultima parte, riporta in sintesi i dati di una recente ricerca elaborata dal Censis, proprio sul tema delle badanti, tracciando alcune interessanti prospettive.

Lo strumento sarà presentato nel corso di un convegno, dedicato agli stessi temi, in programma venerdì 24 gennaio a Marghera (Sede di Legacoop Veneto, Via Ulloa, Sala Ravagnan, ore 9.30), intitolato Da badanti a assistenti familiari: criticità e prospettive).
Aperto dai saluti di Adriano Rizzi, presidente di Legacoop Veneto e di Alberto Capuzzo, direttore di Venezia Opportunità, l’incontro prevede gli interventi di Paola Menetti, presidente nazionale di LegacoopSociali, di Franco Moretto della Direzione Servizi Sociali de4lla Regione Veneto e di Sergio Rosato, direttore di Veneto Lavoro. Il successivo dibattito sarà moderato da Loris Cervato, responsabile del Settore Sociale di Legacoop Veneto. (Marta Giacometti)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: ufficiostampa@ikoncomunicazione.com.

Stampa questo articolo