A canestro, per i diritti delle persone con disabilità

Toccherà il 16 marzo al Servizio Legale Antidiscriminatorio della LEDHA (Lega per i Diritti delle Persone con Diabilità), usufruire di una parte dell’incasso di EA7 Olimpia Milano-Acea Roma, gara di Serie A del Campionato di basket, nell’àmbito dell’iniziativa denominata “La solidarietà va a canestro”, nata da un accordo tra il Progetto “VOCE Casa del Volontariato” e la storica società milanese di pallacanestro

Partita di basket tra EA7 Olimpia Milano e Cimberio Varese

Una partita di basket tra le squadre dell’EA7 Olimpia Milano e della Cimberio Varese

Nato con l’intento di creare maggiori legami e supporto reciproco tra le realtà associative di Milano e provincia, il Progetto VOCE Casa del Volontariato ha scelto di coinvolgere queste ultime nell’iniziativa denominata La solidarietà va a canestro, basata su un accordo con la storica Società di pallacanestro Olimpia Milano, grazie al quale una parte degli incassi delle partite casalinghe che il team meneghino sta giocando nel corso del presente Campionato di Serie A 2013-2014 viene devoluta a scopo benefico.
Ciascuna delle Associazioni coinvolte ha pertanto a disposizione una partita dell’Olimpia Milano, giocata presso il Mediolanum Forum di Assago, e in tale occasione ha la possibilità di promuovere un proprio progetto o una specifica attività.

Ebbene, domenica 16 marzo, una parte dell’incasso della partita tra Olimpia Milano e Acea Roma (ore 18.15), due tra le squadre attualmente più in forma del Campionato di basket, sosterrà il Servizio Legale Antidiscriminatorio della LEDHA, la Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità, che è la componente lombarda della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) e che da oltre trent’anni lavora per la promozione e la tutela dei diritti fondamentali delle persone con disabilità.
Nello specifico, il Servizio Legale Antidiscriminatorio fornisce consulenze gratuite – da parte di avvocati specializzati nel settore – a famiglie, singoli e associazioni. I campi di intervento sono tra i più vari: dall’assistenza sociale all’integrazione scolastica, dall’abbattimento delle barriere architettoniche al contrasto della discriminazione fondata sulla disabilità. (S.B.)

Per acquistare direttamente i biglietti della partita, che servono a finanziare il Servizio Legale Antidiscriminatorio della LEDHA, cliccare qui. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@ledha.it.

Stampa questo articolo