L’istruzione alla base della piena integrazione

«Con questo incontro intendiamo approfondire l’essenziale funzione dell’istruzione e della formazione professionale come strumenti che possono consentire alle persone con disabilità il recupero della cittadinanza sociale e di una piena integrazione sociale ed economica»: così i responsabili di IERFOP ONLUS (Istituto Europeo per la Ricerca, la Formazione e l’Orientamento Professionale) presentano il convegno nazionale di Cagliari del 12 aprile

Luca Pancalli

Ci sarà anche Luca Pancalli, presidente nazionale del CIP (Comitato Italiano Paralimpico), tra i relatori del convegno di Cagliari

L’istruzione come fondamentale veicolo di integrazione sociale per le persone con disabilità: questo il tema che verrà trattato nel corso del convegno nazionale denominato Disabilità, istruzione, integrazione, organizzato da IERFOP ONLUS (Istituto Europeo per la Ricerca, la Formazione e l’Orientamento Professionale), in programma sabato 12 aprile a Cagliari (Aula Magna Giovanna Salaris dello IERFOP, Via Platone, 1, ore 9.30), con il patrocinio della Presidenza del Consiglio della Regione Sardegna.

«Con questo incontro – spiegano i promotori – intendiamo approfondire l’essenziale funzione dell’istruzione e della formazione professionale come imprescindibili strumenti atti a superare le disabilità (fisiche, psichiche e/o sensoriali) e consentire alle persone con disabilità il recupero della cittadinanza sociale e di una piena integrazione sociale ed economica».
Aperti da una relazione introduttiva di Raffaele Farigu, già deputato, fondatore e presidente dello IERFOP, i lavori proseguiranno con gli interventi di Luca Pancalli, presidente nazionale del CIP (Comitato Italiano Paralimpico), Marco Bongi, vicepresidente nazionale dell’UCE (Unione Ciechi d’Europa), Enrico Tocco, già direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale della Sardegna e Claudia Firino neoassessore della Regione Sardegna alla Pubblica Istruzione, ai Beni Culturali, all’Informazione, allo Spettacolo e allo Sport.
Per l’occasione, saranno presenti nel capoluogo sardo numerosi invitati provenienti da ogni Regione d’Italia, in rappresentanza di Enti e Istituzioni operanti nel settore della formazione e dell’integrazione delle persone con disabilità.

Lo IERFOP è un’agenzia formativa accreditata che dal 1988 opera sull’intero territorio nazionale a favore di tutte le categorie di persone con disabilità, e in particolare di quelle con minorazioni sensoriali. Grazie alla ricerca e alla sperimentazione scientifica, tecnologica e sociopsicopedagogica, l’organizzazione individua sussidi adeguati per il superamento del deficit fisico, psichico e sensoriale e specifiche metodiche didattiche specifiche.
L’obiettivo primario è quello di inserire nel lavoro e nella società le cosiddette “categorie svantaggiate” attraverso attività di formazione volte al recupero, all’autonomia e all’integrazione socio-economica, supportandone l’accesso all’informazione e alla cultura. (Ufficio Stampa Tema)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: tema@studiotema.com, ierfop@ierfop.org.

Stampa questo articolo