- Superando.it - http://www.superando.it -

I buoni risultati di “Assente ingiustificato”

Aula scolastica con alunno in carrozzinaC’è già un primo risultato concreto per la decima Giornata Nazionale UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), tuttora in corso fino al 26 aprile, anche con le sue iniziative di raccolta fondi, e dedicata alla seconda edizione del progetto Assente Ingiustificato, con cui tale Associazione – come abbiamo ampiamente riferito qualche settimana fa – si propone di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’inclusione e la partecipazione alla vita scolastica di alunni e studenti con disabilità.

Il protagonista, nello specifico, è Sebastiano, 8 anni, di Trieste, un bimbo con atrofia muscolare spinale (SMA) ,che frequenta le scuole elementari. Nei giorni scorsi l’ascensore della sua scuola si era guastato, aprendo per il bimbo il triste scenario di un anno scolastico già finito. E invece l’immediato interessamento della UILDM e le informazioni diffuse tramite il web hanno provocato una reazione immediata da parte del Comune giuliano, che ha deciso di agire in tempi e con modi rapidi, superando gli impedimenti legati all’iter procedurale inizialmente prospettato.

Si inserisce invece nell’àmbito delle iniziative legate all’edizione 2013 di Assente Ingiustificato, l’evento del 12 aprile scorso a Corciano (Perugia), durante il quale sono stati presentati ufficialmente i sussidi didattici e le attrezzature acquistati con i proventi della Giornata UILDM dello scorso anno, cui si è aggiunta una lotteria organizzata sempre dalla UILDM, insieme a Cittadinanzattiva – partner del progetto – e dai genitori dell’Istituto Comprensivo Bonfigli, donati allo stesso Istituto: si tratta esattamente di due lavagne interattive multimediali, due computer portatili, un banco accessibile per un alunno con disabilità e un computer adeguato alle esigenze di un alunno ipovedente.
All’atteso momento, molto partecipato, alla presenza delle autorità locali, del Dirigente Scolastico della Scuola Bonfigli, di insegnanti, alunni e studenti, sono intervenuti anche il direttore operativo della UILDM Cira Solimene e i rappresentati locali di Cittadinanzattiva. (C.N. e S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: uildmcomunicazione@uildm.it.