Per l’inclusione sociale, per imparare un lavoro

Saranno dedicati a diversi àmbiti professionali, ma tutti centrati sulle specifiche caratteristiche dei partecipanti, tramite una metodologia individualizzata, i corsi di formazione professionale per l’anno 2014/2015 della Comunità Capodarco di Roma, rivolti a giovani con disabilità di non oltre 29 anni

Giovane con disabilità presenta il suo curriculum a un'edizione di DiversitalavoroSono aperte fino al 31 luglio le iscrizioni ai nuovi corsi gratuiti di formazione professionale per l’anno 2014-2015, proposti dalla Comunità Capodarco di Roma, e dedicati ai più vari àmbiti professionali (informatica, ristorazione, agricoltura, artigianato, lavoro d’ufficio ecc.), ma tutti centrati sulle specifiche caratteristiche dei partecipanti, tramite una metodologia individualizzata.
La proposta si rivolge a giovani con disabilità, di 29 anni e non oltre, che abbiano assolto all’obbligo scolastico, oppure che abbiano terminato la scuola media superiore.
I corsi – che si terranno presso tre diverse sedi romane – si articoleranno da una parte su momenti formativi in aula, dall’altra su tirocini presso ditte, associazioni di categoria e istituzioni.
Lo scopo – oltre naturalmente a quello dell’inclusione sociale – è di facilitare l’apprendimento delle competenze professionali, con l’acquisizione di abilità e tecniche indispensabili per l’accesso nel mondo del lavoro. (E.F.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: ufficiostampa@capodarco.it.

Stampa questo articolo