Acquapsicomotricità e Autismo

Si chiama così il corso che nei prossimi giorni si svolgerà a Eboli (Salerno), a cura dell’Associazione salernitana Autismo Fuori dal Silenzio, in collaborazione con la Scuola di Acquapsicomotricità Mondo Liquido. L’iniziativa si rivolge a laureati, tecnici e operatori, ma anche a tutti i genitori e a chiunque altro desideri approfondire l’argomento

Bimbo con autismo in piscinaSi rivolge a laureati in Scienze dell’Educazione e della Formazione, Psicologia, Pedagogia, Scienze Motorie o con laurea triennale in Psicomotricità, oltreché a educatori, fisoterapisti, operatori sanitari, tecnici della neuro e psicomotricità e istruttori di nuoto, ma anche a tutti i genitori e a chiunque altro desideri approfondire l’argomento, il corso di formazione denominato Acquapsicomotricità e Autismo, in programma dal 27 al 29 giugno presso la Piscina Ghimna Trotta di Eboli (Salerno).

A proporre l’iniziativa è l’Associazione Autismo Fuori dal Silenzio di Salernodella quale abbiamo già avuto modo di segnalare anche il Progetto Acqua e Autismo – in collaborazione con la locale Scuola di Acquapsicomotricità Mondo Liquido. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@autismofuoridalsilenzio.it.

Stampa questo articolo