Nei panni delle persone con disabilità

Si chiama così l’iniziativa che nella mattinata di oggi, 27 giugno, a Milano, vedrà alcuni Consiglieri della Regione Lombardia effettuare un percorso in carrozzina o con un bastone per non vedenti. Sarà questo il primo atto concreto promosso nell’àmbito dell’integruppo del Consiglio Regionale Lombardo, denominato “Vita, famiglia ed economia sociale”, impegnato anche a fare aumentare l’attenzione sulle difficoltà quotidiane delle persone con disabilità

Daniela Maroni

La consigliera della Regione Lombardia Daniela Maroni, promotrice dell’iniziativa “Nei panni delle persone con disabilità”

Oggi, 27 giugno a Milano, un gruppo di Consiglieri della Regione Lombardia parteciperanno all’iniziativa denominata Nei panni delle persone con disabilità, effettuando cioè – in carrozzina o con un bastone per non vedenti – un breve percorso dal “Pirellone”, sede appunto della Regione, fino alla Stazione Centrale del capoluogo lombardo.

Si tratterà della prima iniziativa promossa dall’intergruppo denominato Vita, famiglia ed economia sociale del Consiglio Regionale Lombardo, su proposta della consigliera Daniela Maroni.
Tale organismo – costituitosi ufficialmente nel gennaio scorso e formato da Consiglieri appartenenti a diversi gruppi politici di maggioranza e opposizione – intende aumentare l’attenzione sulle difficoltà quotidiane delle persone con disabilità e incentivare l’impegno delle Istituzioni per l’eliminazione delle barriere architettoniche.

L’appuntamento, dunque, è alle 11 della mattinata di oggi, 27 giugno, a Milano (Sala Giò Ponti di Palazzo Pirelli), dove si incomincerà con una conferenza stampa introduttiva cui parteciperanno la citata Daniela Maroni, Raffaele Cattaneo, presidente del Consiglio Regionale della Lombardia, Mario Melazzini, assessore regionale alle Attività Produttive, alla Ricerca e all’Innovazione, Carlo Borghetti, consigliere regionale e membro della Commissione Sanità, Franco Bomprezzi, presidente della LEDHA (Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità), componente lombarda della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), oltreché direttore responsabile del nostro giornale «Superando.it» e Nicola Stilla, presidente regionale della FAND (Federazione tra le Associazioni Nazionali delle Persone con Disabilità). (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: ufficiostampa@ledha.it.

Stampa questo articolo